Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin in visita a New Delhi: "La Russia considera l'India una grande potenza"

© REUTERS / Dmitri Lovetsky/PoolRussian President Vladimir Putin (R) shakes hands with Indian Prime Minister Narendra Modi during a meeting on the sidelines of the St. Petersburg International Economic Forum (SPIEF), Russia
Russian President Vladimir Putin (R) shakes hands with Indian Prime Minister Narendra Modi during a meeting on the sidelines of the St. Petersburg International Economic Forum (SPIEF), Russia - Sputnik Italia, 1920, 06.12.2021
Seguici su
Il presidente russo ha tenuto dei colloqui bilaterali con il premier indiano Narendra Modi.
La Russia considera l'India una grande potenza con un popolo amichevole e si relaziona in maniera conseguente con questo Paese.
Ad affermarlo oggi è stato il presidente russo Vladimir Putin in un incontro con il primo ministro indiano Narendra Modi.
"Consideriamo l'India una grande potenza con un popolo amichevole e una meravigliosa storia delle nostre relazioni", ha affermato il leader russo, arrivato in India in queste ore.
Il capo di stato russo ha sottolineato che le relazioni tra Mosca e New Delhi "si stanno evolvendo e guardano al futuro".
Se l'anno scorso abbiamo visto un calo del fatturato commerciale di oltre il 17%, nei primi nove mesi di quest'anno la crescita è stata già di oltre il 38%", ha continuato Putin, che ha sottolineato l'importante cooperazione bilaterale tra i due Paesi.
In seguito il presidente ha Putin ha richiamato l'attenzione sul fatto che Russia e India stanno cooperando in "aree molto importanti e promettenti", quali l'energia e l'alta tecnologia, tra cui anche lo spazio.
"Sono sicuro che i programmi di cui abbiamo parlato verranno implementati, compreso l'addestramento di un astronauta indiano", ha affermato Putin.
In conclusione, il leader russo ha ribadito che entrambi i Paesi hanno a cuore l'agenda legata all'ambiente e che è di centrale "interesse sia per l'India che per la Russia".
"Ci pensiamo, pensiamo all'agenda verde, alla nostra economia, al suo sviluppo, ma, naturalmente, si procede dalle realtà, dai bisogni delle nostre economie, dalla necessità di migliorare costantemente il tenore di vita dei nostri cittadini", ha osservato il capo dello stato russo.
Militari indiani provano armamenti russi - Sputnik Italia, 1920, 06.12.2021
Russia e India firmano accordo di cooperazione tecnico-militare fino al 2030

La visita di Putin a New Delhi

Vladimir Putin è giunto nella serata odierna in India, dove era atteso per dei colloqui bilaterali con il premier indiano Narendra Modi.
Si ritiene che al centro del dialogo si siano poste le maggiori questioni di di attualità nell'agenda internazionale, il lavoro congiunto all'interno del G20, dei BRICS e dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (OCS).
In mattinata Russia e India hanno siglato un accordo bilaterale di collaborazione tecnico-militare che sarà valido fino al 2030.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала