Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'allarme di Coldiretti sull'aumento dei prezzi del latte: "26mila stalle a rischio crack"

© Sputnik . Alexey MalgavkoMucca rumina in un prato
Mucca rumina in un prato - Sputnik Italia, 1920, 05.12.2021
Seguici su
A fronte di costi di produzione sempre più alti il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, chiede l'immediato adeguamento dei compensi degli allevatori.
La speculazione sui prezzi del latte mette a rischio il futuro di 26 mila stalle. A lanciare l'allarme è il presidente di Coldiretti Ettore Prandini.
“Non si può aspettare oltre per rendere immediatamente operativo l’accordo di filiera raggiunto per fermare la speculazione in atto sul prezzo del latte alla stalla”, afferma Prandini in una nota ufficiale, chiedendo il riconoscimento agli allevatori di un giusto compenso che tenga conto dei costi di produzione sempre più alti.
"Davanti all’esplosione dei costi di energia e mangimi e con il latte spot venduto sul mercato a quotazioni record è necessario – sottolinea – adeguare subito i compensi riconosciuti agli allevatori italiani sulla base del protocollo sottoscritto da tutta la filiera al tavolo latte del Ministero delle politiche agricole, che prevede un aumento fino a 4 centesimi da parte della grande distribuzione e dei caseifici".
Prandini infine fa sapere che, se non arriveranno segnali concreti dopo la pubblicazione del decreto legislativo in Gazzetta ufficiale, Coldiretti è presenterà denuncia contro pratiche sleali, per tutelare il lavoro, le imprese e "salvare un intero sistema fatto di animali, di prati per il foraggio, di formaggi tipici ed evitare lo spopolamento e il degrado di interi territori soprattutto in zone svantaggiate".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала