Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gentiloni, Fitch conferma che l'Italia va nella giusta direzione

© Sputnik . Максим БлиновPaolo Gentiloni alla conferenza stampa con il suo omologo russo Sergei Lavrov.
Paolo Gentiloni alla conferenza stampa con il suo omologo russo Sergei Lavrov. - Sputnik Italia, 1920, 04.12.2021
Seguici su
L'agenzia di rating ha riportato l'Italia in tripla B con outlook stabile e prevede una crescita del Pil a 6,2% nel 2021.
La decisione di Fitch di alzare il rating dell'Italia "conferma il fatto che il Paese sta andando nella giusta direzione".
Così il commissario UE all'Economia, Paolo Gentiloni, ha commentato l'upgrade dell'Italia, parlando alla settima edizione dei Med Dialogues, in corso oggi a Roma.
"Il livello di crescita mostra che l'Italia è tra i Paesi che stanno crescendo di più (credo che solo la Francia crescerà di più quest'anno) e anche nel 2023 è prevista una crescita intorno al 2,5%: una cosa che non accade da anni. Questa è la via maestra per uscire dalla crisi", ha aggiunto Gentiloni, sottolineando che, a fronte di un alto livello di debito, "la crescita è la prima via d'uscita".
L'upgrade dell'Italia a BBB da BBB- è stato comunicato dall'agenzia di rating nella tarda serata di venerdì. La decisione di Fitch, che prevede un outlook stabile con crescita del Pil al 6,2% e il ritorno dell'economia ai livelli pre-pandemia già nel primo trimestre del 2022, conferma le precedenti valutazioni di Standard&Poor's, Moody's e Dbrs.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала