New York, ucciso a coltellate studente italiano della Columbia University

© Pixabay/CC0Polizia Usa
Polizia Usa - Sputnik Italia, 1920, 03.12.2021
Seguici suTelegram
La vittima è il 30enne Davide Giri, originario di Alba, colpito mortalmente all'addome. Assieme a lui ferito anche un altro italiano. Per l'omicidio è stato fermato un 25enne membro della gang Everybody Killer, mentre aggrediva una terza persona.
Un studente italiano della Columbia University è stato ucciso con una coltellata all'addome ieri sera a New York nel quartiere di Harlem, nei pressi del Campus universitario in cui viveva.
La vittima si chiama Davide Giri, aveva 30 anni ed era originario di Alba, in provincia di Cuneo.
L'aggressione è avvenuta di sera, tra la 123esima Street West e Amsterdam. Il 30enne è deceduto poco dopo l'arrivo al Mount Sinai Morningside Hospital.
Giri si trovava a New York per frequentare un dottorato in Computer Science alla School of Engineering and Applied Science, dove svolgeva anche il ruolo di assistente.
La conferma della morte è stata dal preside della Colombia University, Lee Bollinger.
"Vi scrivo con profonda tristezza per condividere la tragica notizia che Davide Giri, studente della School of Engineering and Applied Science, è stato ucciso in un'aggressione violenta avvenuta vicino al campus giovedì sera", ha scritto Bollinger in una email agli studenti. "Si tratta di una notizia triste e scioccante", ha aggiunto.
La Columbia University ha diffuso la notizia dell'omicidio sui propri social.

Una scia di sangue

Poco dopo il ferimento mortale di Giri, un altro italiano di 27 anni è stato accoltellato sulla 110ma Street West. Secondo la stampa nazionale si tratterebbe di un turista, attualmente ricoverato in condizioni stabili.
L'aggressore è stato fermato mentre tentava di attaccare una terza persona. E' un giovane di 25 anni membro della gang Everybody Killer, con precedenti per rapine e altri reati.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала