Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid in Italia, Brusaferro: "Curva in crescita, più colpiti gli under 30"

© Foto : ETSorgSilvio Brusaferro
Silvio Brusaferro  - Sputnik Italia, 1920, 03.12.2021
Seguici su
In aumento i contagi nelle fasce d'età tra 20-30 anni e fra gli under 20, dove si registra una copertura inferiore di vaccinazione.
Il virus non molla l'Italia, che mostra una curva dei contagi in crescita, pur "in maniera più contenuta rispetto agli altri Paesi Ue". Lo ha detto il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, durante la conferenza stampa sui dati del monitoraggio regionale della Cabina di Regia.
"La crescita è soprattutto nel nord est del Paese e le fasce di età più colpite sono quelle sotto i 20 anni e tra 20 e 30 anni", spiega Brusaferro sottolineando che fra gli under 20 si registra una copertura più bassa dei vaccini.
Numeri migliori fra gli over 80% con il 50% che ha completato la terza dose, mentre 3,5 milioni di italiani tra i 30 e 59 anni non ha iniziato il ciclo vaccinale.
"Il 50% degli over80 ha completato la terza dose e tra 30 e 59 anni peroàquasi 3,5 mln di italiani non hanno iniziato il ciclo vaccinale".
"Abbiamo una continua crescita dei casi sintomatici e delle ospedalizzazioni", spiega ancora Brusaferro. E' in aumento l'occupazione sia dei posti letto che quella delle terapie intensive.
Il rapporto dell'Iss registra un aumento della pressione sugli ospedali, con il tasso di occupazione in terapia intensiva che passa dal 6,2% del 25 novembre al 7,3% del 2 dicembre, secondo le rilevazioni giornaliere del Ministero della Salute.
In crescita anche il tasso di occupazione in area medica a livello nazionale, che sale al al 9,1% del 2 dicembre contro l'8,1% del 25 novembre, secondo le rilevazioni giornaliere del Ministero della Salute.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала