Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Arriva la "Card" per 4 milioni di disabili: ecco come funzionerà

© AFP 2021 / Tiziana FabiMassimo Garavaglia e Erika Stefani
Massimo Garavaglia e Erika Stefani - Sputnik Italia, 1920, 02.12.2021
Seguici su
Presentata la nuova card per accedere a sconti, agevolazioni e servizi dedicati alle persone con invalidità dal 67 al 100 per cento. La Lega: "Ora l'Europa segua l'esempio italiano".
Semplificazione, sburocratizzazione e inclusione. Sono le parole chiave dietro il progetto della Disability Card, una carta d'identità elettronica riservata alle persone con invalidità dal 67 al 100 per cento, che permetterà di accedere agevolmente, grazie a convenzioni con enti pubblici e privati, a tutta una serie di servizi, agevolazioni e sconti. Tra questi anche l’ingresso gratuito nei musei pubblici, grazie alla collaborazione con il ministero della Cultura.
Le prime tessere, come si legge su RaiNews24, sono state stampate nei giorni scorsi dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. A presentarle, a Palazzo Chigi, c’era il ministro per la Disabilità, Erika Stefani, della Lega, il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, e il presidente dell'Istituto Poligrafico, Stefano Imperatori.

Attraverso le nuove card, che funzioneranno tramite un codice Qr, le persone disabili, tutelando la propria privacy, potranno avere accesso ad una serie di servizi dedicati. Nel progetto verranno incluse circa 4 milioni di persone.

Sarà possibile richiederle a partire da febbraio 2022 sul sito dell’Inps. Basteranno pochi passaggi per ottenere la propria tessera personale, che verrà spedita entro due mesi e sarà valida dieci anni.
Boeing 787 Dreamliner di Air India - Sputnik Italia, 1920, 18.07.2021
Enac a low cost: minori e disabili viaggiano accanto genitori e accompagnatori. No supplementi
L’Italia, ha sottolineato la ministra Stefani, diventa così "leader a livello europeo e apripista di un percorso virtuoso che potrà essere al centro di ulteriori iniziative e integrazioni".
A rendere possibile il progetto è stato anche il contributo di diverse associazioni, come la Federazione Italiana Superamento Handicap (Fish).

Il ministro ha anche espresso la sua soddisfazione per l’inserimento nel decreto fiscale di un emendamento che introduce la possibilità per i lavoratori disabili di percepire l’assegno di disabilità senza decurtazioni. "Abbiamo messo fine ad un'ingiustizia: una persona con disabilità ha diritto di lavorare".

“La Eu Disability Card permetterà alle persone con disabilità un più facile accesso a servizi, musei, mezzi di trasporto, solo per citarne alcuni, e porterà sburocratizzazione e semplificazione per tutte le persone disabili. L’Europa segua l’esempio dell’Italia”, è infine l’appello delle eurodeputate leghiste, Stefania Zambelli e Elena Lizzi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала