Slovenia, confermato nesso tra vaccino J&J e decesso di una ragazza 20enne per trombosi

© AFP 2022 / KAMIL KRZACZYNSKIVaccino anti-Covid Johnson& Johnson
Vaccino anti-Covid Johnson& Johnson - Sputnik Italia, 1920, 01.12.2021
Seguici suTelegram
La causa della morte della giovane, avvenuta a fine settembre, era stata una trombosi. Per questa reazione avversa letale, il ministro della Sanità Janez Poklukar aveva sospeso l'uso di questo vaccino.
Una commissione nominata per esaminare il decesso di una 20enne, a margine della somministrazione del vaccino anti-Covid Janssen (Johnson & Johnson), ha deciso all'unanimità che la morte era "sicuramente collegata" alla vaccinazione. Dopo aver ricevuto il vaccino, la giovane ha sviluppato una coagulazione anomala del sangue (trombosi con sindrome da trombocitopenia), ha riferito alla stampa il membro della commissione Zoran Simonovič.

Le analisi hanno confermato che la vaccinazione ha portato alla trombocitopenia trombotica, indotta dal vaccino, nella ragazza, ha aggiunto Simonovič, capo dell'unità dell'Istituto nazionale di sanità pubblica (NIJZ) di Maribor. Lo riporta Slovenia Times.

La donna è morta a seguito di un'emorragia cerebrale e coaguli di sangue, in quello che è stato in Slovenia il secondo caso di reazione avversa grave durante la campagna di vaccinazione contro il coronavirus.
Dopo il decesso, il ministro della Sanità Janez Poklukar aveva sospeso l'uso di questo vaccino. A differenza di molti altri paesi, in cui il vaccino Janssen viene somministrato solo ai pazienti più anziani, in Slovenia questo siero veniva offerto a tutti, escluse le donne in gravidanza. Complessivamente, a 120mila sloveni è stato inoculato questo siero.
Vaccinazione, gli operatori sanitari preparano dosi di vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 presso un centro di vaccinazione a Napoli - Sputnik Italia, 1920, 17.10.2021
Ictus dopo il vaccino J&J, il Codacons avvia la prima azione di risarcimento danni
Il vaccino è diventato popolare in Slovenia, dopo che il governo aveva affermato che coloro vaccinati con questo farmaco avevano diritto ad ottenere il green pass già il giorno dopo aver ricevuto il vaccino, essendo questo monodose. Per gli altri vaccini usati nella campagna vaccinale, il green pass viene rilasciato solo dopo la seconda dose.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала