Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Morto mentre attraversava via Colombo in monopattino: la tragedia a Roma

© FotoMonopattini a noleggio
Monopattini a noleggio - Sputnik Italia, 1920, 01.12.2021
Seguici su
Un uomo di 48 anni è morto dopo essere stato investito da un'auto. Secondo i testimoni, aveva attraversato con il rosso a bordo di un monopattino a noleggio.
Ad essergli fatale potrebbe essere stata una leggerezza: quella di aver attraversato con il semaforo rosso l’incrocio tra via Cristoforo Colombo e via Cesare Federici, a Roma, sul monopattino che aveva noleggiato per tornare a casa.
Per Davide Guadagno, 48 anni, non c’è stato nulla da fare. È morto sul colpo, dopo essere stato travolto da una Panda bianca, nonostante i tentativi di rianimarlo, prima di un’infermiera di passaggio e successivamente del 118.
Alla guida c’era una donna di 55 anni. Anche lei, secondo la ricostruzione del Messaggero, stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro. È ancora sotto shock: “Non l'ho visto, mi è piombato davanti di colpo. Non sono riuscita a evitarlo”, racconta allo stesso quotidiano.
“È accaduto tutto in pochissimi secondi”, ha spiegato agli agenti della polizia locale, intervenuti sul posto.

Secondo le testimonianze dei presenti, l’uomo, che non indossava il casco, avrebbe attraversato per raggiungere il proseguimento della pista ciclabile, con il semaforo rosso scattato da pochi secondi.

Proprio sul semaforo e sulla velocità effettiva a cui procedeva l’auto si stanno concentrando le indagini della Municipale.
Anche la donna che l’ha investito ha confermato che aveva da poco ingranato la prima. Lo schianto è avvenuto subito dopo.
Ragazzo in monopattino - Sputnik Italia, 1920, 01.12.2021
Monopattini con casco obbligatorio per tutti, la decisione di Firenze
Quando sono arrivati i soccorsi non c’era più nulla da fare. L’uomo è deceduto in seguito all’impatto con l’asfalto, provocato dal volo di diversi metri.
Il cadavere è rimasto sulla carreggiata per ore, in attesa che arrivasse il magistrato per effettuare i rilievi del caso.
Nel frattempo, sono stati avvertiti i familiari, straziati dal dolore, al quale si è unita anche l’amministrazione dell’VIII municipio, dove viveva la vittima.
Nello stesso punto, in passato, si sono verificati diversi incidenti, anche mortali. Per questo, una volta stabilite le cause, le autorità locali valuteranno se procedere con ulteriori interventi per mettere in sicurezza il più possibile pedoni e automobilisti.

Scatta l'obbligo del casco a Firenze

Oggi, a Firenze, è entrata in vigore l'ordinanza che impone l’obbligo di indossare il casco sul monopattino. La norma si applica indipendentemente dall'età per garantire maggiore sicurezza sia agli utenti che ai pedoni.
La velocità massima da tenere, ha ricordato inoltre il sindaco, è di 20 chilometri orari in strada e di 6 nelle aree pedonali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала