Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid-19: ecco i nuovi sintomi del ceppo Omicron

© AP Photo / Denis FarrellVariante Omicron
Variante Omicron - Sputnik Italia, 1920, 01.12.2021
Seguici su
Il medico sudafricano Pillay ha detto che le persone infette dalla variante Omicron mostrano sintomi influenzali.
Un medico della Repubblica del Sudafrica, Unben Pillay, ha parlato dei sintomi delle persone infette dal ceppo Omicron del coronavirus. Le sue parole sono state riprese dall'agenzia Bloomberg. In particolare, il medico ha affermato che la malattia si è finora manifestata in forma molto lieve, ma è troppo presto per dire qualcosa.
"Abbiamo visto pazienti con sintomi influenzali, tosse secca, febbre, sudorazione notturna e dolori muscolari. Penso che questo sia correlato a tutte le altre ondate di Covid-19 che abbiamo visto", ha detto Pillay.
In precedenza, l'Associazione medica sudafricana aveva delineato come sintomo principale del ceppo Omicron un grave affaticamento. Allo stesso tempo, nessuno dei pazienti aveva avuto una perdita del gusto o dell'olfatto.
La variante omicron del coronavirus SARS-CoV-2 - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2021
Il ceppo Omicron e cosa se ne sa

La variante Omicron

Il 20 novembre, gli scienziati hanno segnalato la comparsa in Botswana e in Sudafrica del ceppo di coronavirus B.1.1.529, che contiene 32 mutazioni nella proteina S, necessaria per infettare le cellule.
Secondo i ricercatori, molti dei cambiamenti nel genoma SARS-CoV-2 indicano un'elevata trasmissibilità di questa variante e la resistenza agli anticorpi protettivi di coloro che sono stati malati e vaccinati, sebbene sia troppo presto per trarre conclusioni definitive.
Gli esperti suggeriscono che B.1.1.529 si sia originariamente sviluppato in una persona immunocompromessa, probabilmente un paziente affetto da AIDS o HIV.
Secondo i media, in Sudafrica sono stati identificati circa un centinaio di infetti, il ceppo è già stato trovato in due dozzine di Paesi: Hong Kong, Israele, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Gran Bretagna, Italia, Australia, Portogallo, Scozia, e Paesi Bassi, tra gli altri.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha designato B.1.1.529 come "preoccupante" e lo ha chiamato Omicron, come la quindicesima lettera dell'alfabeto greco. Gli esperti ritengono che anche coloro che sono già stati malati e vaccinati possono essere contagiati.
L'Ue e altre istituzioni governative, inclusa la Russia, hanno introdotto divieti di viaggio da e per alcuni Paesi africani.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала