Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giudice blocca il mandato di vaccinazione Biden per il personale medico in 10 Stati

© Fotolia / Andrey BurmakinMartello del giudice
Martello del giudice - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2021
Seguici su
Secondo il regolamento emesso dal Presidente Joe Biden, il personale medico nelle strutture che operano nell'ambito dei programmi Medicare e Medicaid avrebbe dovuto essere completamente vaccinato entro il 4 gennaio del prossimo anno, ma un giudice federale ha fermato i piani dell’amministrazione presidenziale.
Un giudice federale del distretto orientale del Missouri lunedì ha sospeso temporaneamente il mandato di vaccinazione per gli operatori sanitari in dieci stati, secondo i documenti del tribunale ottenuti da Business Insider.
Gli stati dell'Alaska, dell'Arkansas, dell'Iowa, del Kansas, Missouri, New Hampshire, Nebraska, Wyoming e del Nord e Sud Dakota avevano precedentemente avviato un'azione legale contro l'amministrazione Biden, sostenendo che il regolamento fosse incostituzionale.

"Per i suddetti motivi, la richiesta di ingiunzione preliminare dei querelanti è accolta", ha dichiarato il giudice Matthew Schelp, del tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale del Missouri, nell'ordinanza relativa alla causa intentata dai suddetti stati degli Stati Uniti.

Il tribunale ha ordinato agli imputati di cessare immediatamente l'attuazione o l'esecuzione del mandato per qualsiasi fornitore Medicare e Medicaid all'interno di quei 10 stati. Il giudice ha anche affermato che gli imputati sono preliminarmente inibiti dall'esecuzione del mandato.
Il giudice Matthew Schelp, nominato nel 2019 dall'ex presidente Donald Trump, ha affermato che i lavoratori trarrebbero beneficio dalla sua decisione, "perché assicurerebbe che le agenzie federali non estendano il loro potere oltre l'espressa delega del Congresso", aggiungendo che la vaccinazione obbligatoria danneggerebbe "la capacità delle strutture sanitarie di fornire cure adeguate e, quindi, salvare vite umane".
Il 4 novembre, i Centers for Medicare and Medicaid Services (CMS) avevano emesso un regolamento provvisorio,il quale prevedeva che quasi tutti i dipendenti, volontari e appaltatori di terze parti che lavorano in 15 categorie di strutture sanitarie venissero vaccinati contro il COVID-19, ricorda il deposito della Corte. Tale regolamento, annunciato dall'Occupational Safety and Health Administration (OSHA), richiedeva la vaccinazione COVID-19 o test settimanali e anche l’obbligo di mascherina sul posto di lavoro entro il 4 gennaio.
Questo mandato sta, tuttavia, affrontando azioni legali in un certo numero di stati, che affermano che il Presidente avrebbe oltrepassato la sua autorità, poiché la Costituzione degli Stati Uniti richiede l'approvazione del Congresso per misure di tale importanza.
In precedenza, anche il requisito che Biden aveva richiesto per le imprese private, il COVID-19 Vaccination and Testing Emergency Temporary Standard (ETS), era stato sospeso da una giuria di tre giudici nella Quinta Corte d'Appello di New Orleans.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала