Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le Barbados rinunciano alla Regina e diventano una repubblica

CC0 / Pixabay / Uno scorcio delle isole Cayman
Uno scorcio delle isole Cayman - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2021
Seguici su
Come preannunciato, le Barbados si sono autoproclamate repubblica, scegliendo il giorno del proprio 55° anniversario di indipendenza per la cerimonia ufficiale, che sancisce la piena sovranità e indipendenza dalla corona britannica.
Alla presenza del principe Carlo, che ha letto una dichiarazione in cui vengono ammesse le responsabilità dell’impero britannico nella tratta degli schiavi, il commercio più fruttuoso sull’isola durante il periodo imperiale, la bandiera reale britannica è stata abbassata in una cerimonia ufficiale, in cui la governatrice generale Sandra Mason, eletta il mese scorso a suffragio universale diretto, ha prestato giuramento come primo presidente della nuova era repubblicana.
Gli ultimi legami coloniali, dopo quasi 400 dall'arrivo delle prime navi inglesi nell'isola caraibica, sono stati quindi tagliati.

"La creazione di questa repubblica offre un nuovo inizio", ha detto il principe Carlo, che porta gli auguri della madre, la regina Elisabetta II, impossibilitata a presenziare per motivi di salute. "Dai giorni più bui del nostro passato e dalla spaventosa atrocità della schiavitù, che macchia per sempre la nostra storia, la gente di quest'isola ha forgiato il suo cammino con straordinaria forza d'animo".

Anche la cantante barbadiana Rihanna, eroina nazionale sull’isola, ha partecipato alla cerimonia.
Osservatori da più parti considerano questo un presagio per altre ex colonie, che potrebbero ora voler emulare la piccola isola caraibica e tagliare anch’esse gli ultimi legami con la corona.
L'ultima volta che la regina venne destituita dalla carica di capo di stato fu nel 1992, quando l'isola di Mauritius, nell'Oceano Indiano, si autoproclamò repubblica, tuttavia la Regina rimane ancora, pur se formalmente, Capo di Stato in Australia, Canada, Nuova Zelanda, Giamaica, Bahamas, Belize, Grenada, Papua Nuova Guinea, Tuvalu, Antigua, Santa Lucia, St. Kitts, St. Vincent e nelle Isole Salomone.
Le Barbados rimarranno comunque una repubblica all'interno del Commonwealth, cioè quell’organizzazione intergovernativa di 54 Stati indipendenti, tutti accomunati (eccetto Mozambico e Ruanda) dalla passata appartenenza all'impero britannico, formata, tuttavia, su base volontaria.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала