Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Austria, possibile multa di oltre €7mila a chi rifiuta di vaccinarsi contro il Covid

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaProtesta contro il nuovo lockdown in Austria
Protesta contro il nuovo lockdown in Austria - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2021
Seguici su
Il rifiuto alla vaccinazione obbligatoria contro il coronavirus in Austria sarà punibile con una multa fino a 7.200 euro, secondo il quotidiano Presse.
Il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg aveva precedentemente annunciato l'introduzione dell'obbligo vaccinale contro il coronavirus a partire dal 1° febbraio 2022.
Secondo la prima bozza del corrispondente disegno di legge, le autorità locali inviteranno a vaccinarsi coloro che non hanno ricevuto il siero. Se una persona non obbedisce, sarà chiamata una seconda volta entro quattro settimane. In caso di reiterata inosservanza della richiesta di vaccinazione, si rischia una sanzione amministrativa fino a 3.600 euro o una pena detentiva di quattro settimane, al posto della multa.
Rischiano, invece, la sanzione pecuniaria di 7.200 euro coloro che hanno ricevuto due multe per essersi rifiutati di vaccinarsi, oppure coloro le cui azioni hanno portato a "gravi pericoli per la vita o la salute delle persone".
Il presidente austriaco Alexander Van der Bellen - Sputnik Italia, 1920, 29.11.2021
In Austria avvocato denuncia cancelliere e capo di Stato per violazione del lockdown
Secondo la bozza, la vaccinazione obbligatoria si applicherà a tutte le persone che vivono in Austria. Saranno esentati dall'obbligo vaccinale coloro a cui è controindicato somministrare il siero anti-Covid, le donne in gravidanza ed i bambini di età inferiore ai 12 anni. Come scrive il quotidiano, il disegno di legge non è ancora pronto. La pubblicazione è prevista dopo il 6 dicembre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала