Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Reddito di cittadinanza, Berlusconi: “La revisione è stata un compromesso ragionevole”

© Sputnik . Alexey VitvitskyL'ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi prima della cerimonia d'addio dell'ex cancelliere tedesco Helmut Kohl al Parlamento europeo, 1 luglio 2017
L'ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi prima della cerimonia d'addio dell'ex cancelliere tedesco Helmut Kohl al Parlamento europeo, 1 luglio 2017 - Sputnik Italia, 1920, 28.11.2021
Seguici su
Il leader di Forza Italia promuove la riforma della misura bandiera dei M5S e ammette che “il tema della povertà è oggettivo in Italia”. Servono strumenti di integrazione al reddito.
La soluzione mediana trovata per modificare il Reddito di cittadinanza all’interno del governo trova il sostegno di Silvio Berlusconi che parlando in un incontro con i capigruppo, Forza Italia Giovani e con il coordinatore nazionale a villa Gernetto ha toccato il tema.
“La revisione del reddito di cittadinanza è un compromesso ragionevole. Noi immaginavamo uno strumento diverso, ma il tema della povertà in Italia è oggettivo e, in molte aree del Paese, davvero gravissimo”.
L’ex premier ha parlato soprattutto della situazione dei giovani “in attesa di occupazione”, che senza un lavoro “continuano a gravare su famiglie già vicine alla soglia di povertà”.
Бывший премьер-министр Италии Сильвио Берлускони машет репортерам в Риме  - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Berlusconi rompe il silenzio sul reddito di cittadinanza e dice che è cosa buona e giusta

Serve un’integrazione al reddito

Il Cavaliere ha quindi ribadito che nessuno deve rimanere indietro e per farlo servono strumenti di integrazione del reddito ma prima di tutto la crescita che crea posti di lavoro.
E parlando di ripresa economica, Berlusconi ha sottolineato l’importanza di completare la riforma fiscale con il taglio dell’Irpef e dell’Irap “un'imposta quest'ultima che abbiamo da sempre chiamato ‘imposta rapina’”, ha detto.
Forza Italia resta baluardo delle “ragioni di chi fa impresa e di chi lavora, perché la ripresa del paese cammina sulle gambe delle aziende e dei lavoratori”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала