Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fisco, Di Piazza (M5S) annuncia "alleggerimento del carico fiscale" per il ceto medio

© Sputnik . Aleksey Suhorukov / Vai alla galleria fotograficaEuro
Euro - Sputnik Italia, 1920, 26.11.2021
Seguici su
Il nuovo progetto di riforma dell'Irpef, secondo il parlamentare M5S, potrebbe portare ad una riduzione del cuneo fiscale per oltre 20 milioni di contribuenti.
Nel corso del tavolo governativo sulla riforma dell'Irpef, è stato raggiunto un accordo che "delinea un alleggerimento strutturale del carico fiscale che finalmente guarda al ceto medio".
A comunicarlo oggi, con una una nota, è Stanislao Di Piazza (M5S), componente della Commissione finanze del Senato.
Il parlamentare pentastellato ha riferito che, stando alle prime simulazioni, "emerge che tutti vanno a guadagnarci, con il 75% dei 7 miliardi di alleggerimento Irpef concentrato soprattutto su più di 20 milioni di contribuenti che si collocano tra i 15mila e i 55mila euro di reddito lordo annuo".
Secondo Di Piazza, inoltre, il passaggio da 5 a 4 aliquote andrebbe non solo a semplificare il sistema fiscale attualmente esistente, ma si configurerebbe come "l'anticamera dell'ulteriore passaggio a 3 aliquote Irpef.

A ciò, nella misura va poi aggiunto l'azzeramento dell'Irap per oltre 600.000 contribuenti, tra società di persone, ditte individuali e professionisti.

In conclusione, il senatore ha sottolineato che "la sintesi trovata è un passo importante", pur non escludendo il fatto che interventi futuri possano, e debbano, puntare a fare di meglio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала