Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Israele, approvato piano per la costruzione di 9.000 unità abitative vicino alla Cisgiordania

© AFP 2021 / Thomas CoexBarriera tra Israele e Cisgiordania
Barriera tra Israele e Cisgiordania - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2021
Seguici su
Qualora dovessero essere effettivamente edificate, le unità abitative andrebbero a separare Gerusalemme dalla Cisgiordania.
Il Comitato per la pianificazione e l'edilizia del consiglio comunale di Gerusalemme ha dato la sua approvazione a un piano per un nuovo quartiere destinato a ospitare decine di migliaia di residenti in un aeroporto abbandonato di Gerusalemme est. Lo riporta il Times of Israel.
Il prossimo 6 dicembre, la proposta sarà esaminata dal Comitato distrettuale per la pianificazione e l'edilizia, sotto la superivisione del Ministero delle Finanze.
Il nuovo quartiere sarà situato nel sito dell'aeroporto Atarot, stretto tra il quartiere palestinese di Kafr Akab e il campo profughi di Qalandiya, nell'estremo angolo nord-ovest della città, ampiamente oltre la barriera di sicurezza della Cisgiordania.

Il piano prevede la costruzione di 9.000 unità abitative su su circa 1,2 chilometri quadrati di terreno.

Il sito dell'aeroporto, che è stato chiuso dopo l'eruzione della Seconda Intifada nel 2000, è stato designato nel "piano del secolo" dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump come zona turistica palestinese.

Dopo l'approvazione del comitato cittadino, il progetto Atarot richiederà ancora diverse autorizzazioni successive, prima che i cantieri possano essere effetivamente aperti, con l'avanzamento del progetto che è fermo da diversi anni a causa delle pressioni internazionali.

La mossa è stata criticata in maniera aspra nel corso della visita di una delegazione di diplomatici dell'UE presso l'Autorità nazionale palestinese (Anp).
Secondo il rappresentante dell'Europa, Sven Kuhn von Burgsdorff, la costruzione di nuovi moduli abitativi in questa zona specifica metterebbe "in pericolo la Soluzione a 2 Stati", separando Gerusalemme dalla Cisgiordania.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала