Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fisco, raggiunta l'intesa: meno tasse per redditi più alti

tasse
tasse  - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2021
Seguici su
Intesa raggiunta al Mef su 4 scaglioni, anziché 5. Il taglio delle aliquote riguarda tutti i redditi fino ai 50mila euro. L'aliquota per i redditi sotto i 15mila euro resta al 23%.
Raggiunto l'accordo politico al Mef tra le forze di maggioranza sul taglio delle tasse. L'intesa prevede una riduzione degli scaglioni, che passano da 5 a 4, e un taglio delle aliquote Irpef per i redditi da 15.000 a 50.000 euro.
Il testo dispone la cancellazione dell'aliquota al 41% per la fascia di reddito tra 55.001 e 75.000 euro. Tra i 15-28mila euro di reddito, l'Irpef passa dal 27% al 25%, tra i 28-50mila euro, dal 38% al 34%. I redditi superiori a 50.000 euro saranno tassati direttamente al 43%.

Nessuna riduzione delle imposte per i redditi più bassi, al di sotto dei 15mila euro, che continueranno ad essere tassati al 23%.

“C’è l’accordo politico ad agire sulle aliquote Irpef. E altrettanto un ragionamento sull’Irap che vede una scelta verticale, partendo dalle 850mila persone fisiche, autonomi e ditte individuali, aggiungendo eventualmente le start-up", ha detto il viceministro al Mise Gilberto Pichetto al termine del tavolo al Mef.
La riforma dell'Irpef e il taglio dell'Irap sono entrambe "un primo passo strutturale, non solo per il 2022".
Non avrà un costo superiore agli otto miliardi che sono già sul tavolo, dichiara Pichetto.
Per il via libera, si attende l'ok del presidente del Consiglio Draghi, che dovrà prima discutere con il ministro dell'Economia Daniele Franco.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала