Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cumbre Vieja, esperto: "Eruzioni simili possibili in tutte le Canarie"

© REUTERSCumbre Vieja
Cumbre Vieja - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2021
Seguici su
L'isola di La Palma è teatro di un'imponente eruzione vulcanica del Cumbre Vieja dallo scorso 19 di settembre.
Una delle Isole Canarie potrebbe diventare la prossima vittima di un'eruzione vulcanica in qualsiasi momento.
Ad affermarlo a Sputnik è stato Javier Almendros, esperto vulcanologo dell'Università di Granada.
"Tutte le Isole Canarie sono isole vulcaniche, quindi un'eruzione simile a quella che stiamo vedendo ora a La Palma può verificarsi in ognuna di esse", ha affermato Almendros.
Il vulcanologo ha portato come esempio diverse eruzioni vulcaniche avvenute sulle isole di Lanzarote e Tenerife, ed in particolare la storica eruzione di Timanfaya, che ha dato origine all'omonimo Parco Nazionale.
A breve termine, si stima che le isole di Lanzarote, Tenerife, La Palma ed El Hierro, viste le eruzioni vulcaniche che si sono verificate nel loro territorio nel corso della storia, abbiano la più alta probabilità di subire nuove eruzioni vulcaniche.

"Ecco perché sono le più monitorate. In effetti, prima di questa eruzione a La Palma, dal 2017 si erano verificati periodicamente sciami sismici, almeno una volta all'anno, che già ci segnalavano un certo movimento di magma sotto l'isola che avrebbe potuto causare un'eruzione", ha proseguito Almendros.

Dallo scorso 19 settembre, sull'isola di La Palma, situata nell'arcipelago spagnolo delle Isole Canarie, si verifica un'eruzione del vulcano Cumbre Vieja.
Secondo l'ultimo aggiornamento dell'European Copernicus Earth Observation Program, la lava ha colpito un'area di oltre 1.000 ettari e negli ultimi due mesi ha distrutto più di 2.600 case.
Покрытый пеплом дом вследствие извержения вулкана на острове Пальма - Sputnik Italia, 1920, 11.11.2021
Eruzione del Cumbre Vieja: terremoto di magnitudo 5 registrato a La Palma
Più di 7.000 persone sono state evacuate dalle zone colpite, mentre sull'isola continuano a essere registrati tremori costanti.
Il magma del Cumbre Vieja ha raggiunto anche il mare e ha formato un delta di oltre 40 ettari, dove la larghezza massima tra i flussi è di 3.200 metri, secondo i dati forniti dal Piano di Emergenza Vulcanica delle Isole Canarie.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала