Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

COVID, studio in Ungheria mostra che Sputnik V è il più efficace nel prevenire i decessi

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLa campagna di vaccinazione in Serbia con il vaccino Sputnik V
La campagna di vaccinazione in Serbia con il vaccino Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2021
Seguici su
Uno studio comparativo di cinque vaccini contro il coronavirus effettuato in Ungheria ha dimostrato che lo Sputnik V è il miglior vaccino per prevenire la probabilità di decesso da COVID-19.
La ricerca indipendente ha analizzato i dati nazionali sull'efficacia di cinque dei vaccini contro il coronavirus più usati nel Paese: Sputnik V, Moderna, Pfizer-BioNTech, Sinopharm e AstraZeneca.
L'analisi pubblicata sulla rivista scientifica Clinical Microbiology and Infection dimostra che il siero russo ha una maggiore efficacia nella prevenzione della morte legata al COVID-19. Inoltre, il vaccino Sputnik V è efficace all'85,7% nella prevenzione di contagio da coronavirus, il che lo mette al primo posto insieme al vaccino sviluppato dall'azienda Moderna.

"Lo studio ha anche dimostrato che lo Sputnik V è efficace al 100% contro i decessi correlati al COVID nelle persone di età compresa tra 16 e 44 anni", si legge in una nota pubblicata sul sito web del vaccino Sputnik V.

Nella ricerca sono stati analizzati i dati su 3,7 milioni di cittadini vaccinati in Ungheria. I dati sono stati forniti dal Centro nazionale ungherese per la sanità pubblica.
L'Ungheria è stato il primo stato membro dell'Unione Europea ad autorizzare l'uso dello Sputnik V.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала