Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, l'ok di Ema al vaccino per bimbi di 5-11 anni

© Ospedale pediatrico Bambino Gesùsomministrazione vaccino
somministrazione vaccino - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2021
Seguici su
Il vaccino di Pfizer/Biontech ha dimostrato un'efficacia al 90,7% nel prevenire il Covid-19 sintomatico nei più piccoli.
L'Agenzia Europea per il Farmaco (EMA) ha approvato il vaccino anti-Covid Cominarty per i bambini tra 5 e 11 anni.
Il vaccino sviluppato da Pfizer/Biontech è stato già approvato e somministrato agli adolescenti con più di 12 anni. I minori di 11 anni riceveranno un dosaggio più basso, che garantirà comunque un'elevata efficacia nella protezione delle sintomatologie Covid.
“Nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, la dose di Comirnaty sarà inferiore a quella utilizzata nelle persone di età pari o superiore a 12 anni (10 microgrammi rispetto a 30 microgrammi). Come nel gruppo di età più avanzata, viene somministrato con due iniezioni nei muscoli della parte superiore del braccio, a distanza di tre settimane”, spiega l’Ema in una nota.
Lo studio principale ha mostrato che nella fascia d'età tra 5 e 11 anni la dose ridotta di Cominarty ha prodotto una risposta immunitaria, misurata in livello di anticorpi contro il Sars-CoV-2, paragonabile a quella osservata con la dose più alta da 30 milligrammi, che viene somministrata ai pazienti di età compresa tra 16 e 25 anni.
“L’efficacia di Comirnaty è stata calcolata in quasi 2mila bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Questi bambini hanno ricevuto il vaccino o un placebo. Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato Covid-19 rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò significa che, in questo studio, il vaccino era efficace al 90,7% nel prevenire il Covid-19 sintomatico (sebbene il tasso reale potesse essere compreso tra il 67,7% e il 98,3%)”, ha concluso l’Ema.
L'ok di Ema arriva a quasi due messi dalla richiesta di autorizzazione di Pfizer/Biontech, che ha presentato i risultati definitivi della sperimentazione lo scorso 15 ottobre. Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) sta valutando i dati forniti da Moderna per l'utilizzo del suo vaccino anti-covid tra 6-11 anni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала