Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Presidente serbo: senza la Russia Belgrado pagherebbe fino a $1.000 per 1.000 metri cubi di gas

© AP Photo / Darko VojinovicSerbian Prime Minister Aleksandar Vucic speaks during a press conference in Belgrade, Serbia, Thursday, April 27, 2017
Serbian Prime Minister Aleksandar Vucic speaks during a press conference in Belgrade, Serbia, Thursday, April 27, 2017 - Sputnik Italia, 1920, 23.11.2021
Seguici su
Se non fosse stato per la sua partnership con la Russia, la Serbia avrebbe dovuto acquistare gas per 800-900 euro per 1.000 metri cubi, ha affermato il presidente serbo Aleksandar Vucic.
"Senza la Russia, non ci sarebbe il gasdotto. Non ci sarebbe il gas. Oggi pagherei 800-900 euro per il gas. Economicamente, la Serbia non potrebbe gestire (simili prezzi)", ha detto Vucic nel corso di un'intervista andata in onda sul programma russo SolovyovLive, con live su YouTube questo martedì.
Secondo il presidente serbo, la politica amichevole nei confronti di Mosca ha dato i suoi frutti, citando i cambiamenti avvenuti negli anni nella capitale del Paese, Belgrado.

"Avete notato come Belgrado è cambiata dalla vostra ultima visita. Avete visto l'aeroporto. Avete visto tutti i lavori in corso in città. Ciò significa che la nostra politica funziona", ha osservato Vucic.

Il presidente serbo incontrerà giovedì il presidente russo Vladimir Putin a Sochi. Vucic ha intenzione di chiedere a Putin un accordo sulla fornitura annua di 3 miliardi di metri cubi di gas per un periodo di 10 anni.
Grafico di borsa - Sputnik Italia, 1920, 16.11.2021
La Germania sospende le certificazioni per il Nord Stream-2 AG, rapida impennata dei prezzi gas
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала