Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Moldavia, governo stanzia fondi per pagare i debiti con Gazprom

© Sputnik . Максим Богодвид / Vai alla galleria fotograficaManometro
Manometro - Sputnik Italia, 1920, 23.11.2021
Seguici su
Il governo stanzierà fondi a beneficio della compagnia energetica Moldovagaz, per pagare il debito maturato nei confronti di Gazprom per le forniture di gas.
Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture della Moldavia Andrei Spinu ha affermato che il governo stanzierà fondi a beneficio di Moldovagaz, per pagare il debito maturato nei confronti di Gazprom.

"Con la decisione della commissione per le situazioni di emergenza, 1,7 miliardi di leu sono stati stanziati dal bilancio, di cui 1,4 miliardi (79 milioni di dollari - ndr) saranno assegnati alla società Moldovagaz. Il Parlamento moldavo giovedì approverà questa decisione in modo definitivo", - ha osservato il politico.

Secondo lui, il governo invierà una lettera alla compagnia russa, in cui spiegherà le sue azioni. Ha aggiunto che Chisinau ha bisogno di più tempo per trasferire i fondi, conformemente alle leggi nazionali. Per questo, sono stati adottati emendamenti al bilancio del Paese per quest'anno.
Spinu ha spiegato che, durante lo stato di emergenza, il denaro è stato trasferito sul conto della società statale Energocom. Il governo propone di coprire, a spese dei fondi disponibili, una parte del debito storico dell'impresa statale Thermoelectrica, che deve fondi a Moldovagaz, in modo che, a sua volta, possa ripagare quanto dovuto a Gazprom.
Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 23.10.2021
Gazprom disposta a prolungare forniture di gas alla Moldavia se Chisinau rimborsa debiti
Le autorità moldave hanno introdotto lo stato di emergenza nel settore energetico dal 22 ottobre al 20 novembre. Il contratto con Gazprom è stato prorogato il 29 ottobre, per cinque anni, tenendo conto del debito con la società russa, che, secondo le previsioni, sarà rimborsato in cinque anni col pagamento di interessi.
Il portavoce di Gazprom Sergey Kupriyanov ha dichiarato ieri che la società interromperà le forniture di gas alla Moldova entro 48 ore se non riceverà il pagamento dovuto al 22 novembre. Il capo della società Moldovagaz, Vadim Cheban, ha affermato di essersi rivolto al governo e di aver chiesto un prestito per pagare il gas, per un importo di circa 74 milioni di dollari.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала