Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Alto Adige scoperta al lavoro infermiera no-vax "sospesa" in Rsa

CC BY 2.0 / Chris Sampson / Ambulanza della Croce Rossa in Italia
Ambulanza della Croce Rossa in Italia - Sputnik Italia, 1920, 22.11.2021
Seguici su
L'operatrice sanitaria no-vax è stata allontanata dalla Rsa vicino Merano e multata di 400€.
Durante un'ispezione di controllo da parte dei carabinieri del Nas di Trento presso una casa di riposo nella zona di Merano, nella provincia autonoma di Bolzano, è stata scoperta un'operatrice sanitaria non vaccinata.
L'obiettivo dell'ispezione era il controllo dell'idoneità dei locali della struttura, così come verificare il rispetto dei protocolli Covid e accertare che i lavoratori nella struttura, in particolare quelli a contatto con gli anziani, fossero completamente vaccinati e in possesso del green pass basato sul completamento del ciclo vaccinale, dal momento che per gli operatori sanitari vige l'obbligo vaccinale.
Tampone Covid - Sputnik Italia, 1920, 22.11.2021
"Covid party" per ottenere il green pass. E l'Alto Adige ora rischia la zona gialla
I carabinieri hanno scoperto l'infermiera no-vax, tra l'altro sospesa dall'Azienda sanitaria locale per il mancato rispetto del vincolo di vaccinazione.
I militari non hanno potuto fare altro che multarla con una sanzione di 400 euro e allontanarla dalla struttura.
Inoltre si è appreso che è in corso di valutazione la posizione del direttore della struttura, datore di lavoro dell'infermiera, che ha lasciato entrare la donna nella struttura nonostante il mancato rispetto del vincolo vaccinale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала