Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ex fidanzata di Khashoggi spinge Justin Bieber a cancellare la performance in Arabia Saudita

© AFP 2021 / Ozan KoseHatice Cengiz, fidanzata di Jamal Khashoggi
Hatice Cengiz, fidanzata di Jamal Khashoggi - Sputnik Italia, 1920, 22.11.2021
Seguici su
Tra le altre superstar globali previste per il Gran Premio di Formula Uno dell'Arabia Saudita a Jeddah ci sono Jason Derulo, David Guetta, Tiesto e A$AP Rocky. Tutti gli artisti hanno ricevuto un appello da Human Rights Watch a cancellare le loro esibizioni e quindi "seguire i loro impegni pubblici per i diritti umani e la giustizia sociale".
L’ex fidanzata del defunto giornalista saudita Jamal Khashoggi, Hatice Cengiz, ha esortato la pop star canadese Justin Bieber, ad astenersi dall'esibirsi in Arabia Saudita a dicembre per "inviare un potente messaggio al mondo che il tuo nome e il tuo talento non saranno usati per ripristinare la reputazione di un regime che uccide i suoi critici".
La lettera aperta di Cengiz all'iconico cantante è stata pubblicata sul Washington Post.
"Non cantare per gli assassini del mio amato Jamal. Per favore, parla e condanna il suo assassino, Mohammed bin Salman. La tua voce sarà ascoltata da milioni di persone", ha scritto. "Se ti rifiuti di essere una pedina di MBS, il tuo messaggio sarà forte e chiaro: non mi esibisco per i dittatori. Scelgo la giustizia e la libertà piuttosto che il denaro".
Khashoggi, un giornalista di origine saudita, è scomparso nel 2018. In seguito è stato rivelato che era stato ucciso nel consolato saudita di Istanbul. Il governo saudita ha negato qualsiasi coinvolgimento nel tragico incidente.
La lettera di Cengiz arriva mentre Bieber, insieme a una sfilza di altre celebrità globali, dovrebbe esibirsi a Gedda, in Arabia Saudita, all'inizio di dicembre, mentre il paese ospita il Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula Uno.
Tra gli invitati a cantare all'evento ci sono Jason Derulo, A$AP Rocky, Tiesto e David Guetta, e tutte le celebrità hanno ricevuto richieste da Human Rights Watch di annullare le loro apparizioni.
"L'Arabia Saudita ha una storia di utilizzo di celebrità e grandi eventi internazionali per distogliere l’attenzione dai suoi abusi. Alcune celebrità, tra cui Emily Ratajkowski e John Cena, hanno rifiutato i concerti in Arabia Saudita, in virtù dei diritti umani violati", ha detto l'organizzazione. "Bieber e i suoi coetanei hanno una grande opportunità di dare seguito ai loro impegni pubblici per i diritti umani e la giustizia sociale".
Nessuno degli artisti ha commentato le richieste. Per Bieber, non è la prima volta che gli viene richiesto di cancellare una sua apparizione, la settimana scorsa Hamas lo ha esortato a non esibirsi a Tel Aviv, Israele, e anche a boicottare lo stato ebraico per i suoi "crimini contro il popolo palestinese".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала