Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bill Gates costruirà la sua centrale nucleare nel Wyoming

Bill Gates  - Sputnik Italia, 1920, 22.11.2021
Seguici su
La società presieduta da Bill Gates, TerraPower, si lancia nel nucleare di nuova generazione ed entro il 2028 costruirà la sua prima centrale nucleare per produrre inizialmente 345 megawatt di energia elettrica e 500 megawatt a regime. Vita tecnica prevista per il reattore nucleare 60 anni.
L’impianto verrà installato a Kemerer nel Wyoming (USA), un piccolo paesino di appena 2.500 abitanti scelto perché a bassissima sismicità e perché lì è collocata una centrale a carbone che chiuderà i battenti nel 2025. Lo riporta il Corriere.
Da un lato una scelta simbolica che vorrebbe segnare il passaggio da una vecchia concezione di produrre energia elettrica a una nuova, dall’altra il mantenimento di occupazione su un territorio dipendente dalla centrale a carbone.
Costo dell’impianto 4 miliardi di dollari, di cui la metà li investirà il Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti attraverso il suo programma Advanced reactor demonstration.
La tecnologia usata da TerraPower di Bill Gates sarà quella della Hitachi e si chiama tecnologia nucleare Natrium. Una tecnologia che apre nuove prospettiva, forse anche per l'Italia.

Come funziona una centrale nucleare Natrium

Due le novità significative di questa tecnologia, la prima riguarda l’uso di un refrigerante diverso dall’acqua. Solitamente serve acqua per raffreddare il reattore nucleare e questo è uno dei motivi che più spaventa chi ha vicino casa una centrale raffreddata ad acqua, per via del rischio di rilascio di radioattività nelle acque.
L’acqua sarà quindi sostituita da sodio metallico liquido, che richiede l’impiego di meno calcestruzzo (80% in meno) ed ha un punto di ebollizione più alto che gli consente di assorbire più calore.
Non accumulandosi alta pressione all’interno del reattore, si riduce in modo considerevole il rischio di una esplosione del reattore nucleare.
Seconda novità, il calore può essere in questo modo immagazzinato per produrre ulteriore energia elettrica tramite la tradizionale generazione di vapore.
Altro fattore di sicurezza più elevato che distingue questa centrale nucleare dalle attuali, il fatto che i sistemi di raffreddamento funzionano senza fonte di energia esterna, vengono così limitati i pericoli in caso di arresto di emergenza.
Ed in futuro, una centrale del genere potrebbe essere costruita anche sulla Luna.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала