Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salute: trovate tre sane abitudini quotidiane che possono prolungare la vita di tutti quanti noi

© Sputnik . Zahraa al АmirNella buccia degli acini d'uva ci sono sostanze che danno 7 colori, tra cui il blu
Nella buccia degli acini d'uva ci sono sostanze che danno 7 colori, tra cui il blu - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
Daily Express: vitamina D, resveratrolo e riduzione dell'assunzione di zucchero ti aiuteranno a vivere più a lungo.
Il quotidiano britannico Daily Express parla di longevità - abitudini quotidiane elementari che accelerano o, al contrario, rallentano il processo di invecchiamento. Gli autori dell'articolo riferiscono di tre azioni importanti e allo stesso tempo semplici che possono aiutare a far fronte ai cambiamenti legati all'età nell'organismo.
I giornalisti hanno sottolineato che è fondamentale innanzitutto monitorare l'assunzione di zucchero. A tal proposito ad esempio i ricercatori hanno scoperto che a causa di una dieta ricca di zuccheri i moscerini della frutta vivono una vita più breve e sono più inclini alla morte prematura.

"Un'elevata assunzione di zucchero è positivamente correlata con malattie legate all'età come il diabete e le malattie cardiovascolari, quindi ridurre lo zucchero nella dieta aiuterà a rallentare l'invecchiamento, prevenire i disturbi metabolici e migliorare la salute generale", affermano gli autori della ricerca.

La seconda abitudine che può rallentare il processo di invecchiamento è prendere il resveratrolo. Citando il dottor David Sinclair, autore del libro "Aspettativa di vita: perché invecchiamo, anche se non è affatto necessario", i giornalisti consigliano di assumere diversi milligrammi di questo antiossidante, presente nel vino rosso e in molti altri alimenti.
Si ritiene che il resveratrolo sia un aiuto naturale per rallentare il processo di invecchiamento e aumentare la sopravvivenza cellulare. Questa proprietà è stata osservata nel lievito e poi nei topi: in essi la fitoalessina naturale ha innescato un "gene della longevità" noto come SIRT1. Il resveratrolo ha anche altri benefici per la salute: protegge da ipertensione, malattie cardiache, obesità e aumento della sensibilità all'insulina.
Il terzo fattore è l'assunzione di vitamina D3. Gli studi hanno dimostrato che il suo livello nell'organismo è inversamente proporzionale al rischio di morte e una bassa concentrazione è correlata alla mortalità per malattie cardiovascolari, cancro e infezioni, nonché a una diminuzione delle funzioni cognitive, depressione, osteoporosi, ipertensione e diabete di tipo 2.
Il corpo produce vitamina D all'aperto se esposto alla luce solare diretta. Ma da ottobre ai primi di marzo, le ore diurne diventano troppo corte, quindi è necessaria una dose aggiuntiva di D3, da concordare con il medico.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала