Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Negli Usa più vittime del Covid quest'anno che nel 2020

© Sputnik . Brian Smith / Vai alla galleria fotograficaCoronavirus negli USA
Coronavirus negli USA - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
Dall'inizio del 2021, 385.670 persone non ce l'hanno fatta a vincere la lotta contro il coronavirus negli Stati Uniti: il bilancio delle vittime del Covid è pertanto superiore a quello dell'anno precedente, scrive The Hill.
Il numero di vittime del Covid dall'inizio dell'anno ha superato il bilancio del 2020, secondo i calcoli del quotidiano The Hill. Nel 2020, 385.343 persone sono morte per le complicazioni del coronavirus, secondo i dati raccolti dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Secondo l'Istituto Johns Hopkins, il numero complessivo delle vittime per Covid nel Paese è stimato a 771.013. Pertanto nel 2021 gli Stati Uniti si ritrovano con 385.670 deceduti per coronavirus.
A giugno un'analisi effettuata dal Wall Street Journal ha mostrato che il tasso di mortalità legato al Covid-19 nel mondo aveva già superato gli indici del 2020 (1,883 milioni di persone rispetto a 1,88 milioni nel 2020 al momento della pubblicazione).
Nell'ultima settimana negli Stati Uniti sono stati rilevati quasi 8mila decessi per Covid.

Vaccinazione anti-Covid negli USA

Secondo i dati forniti dal CDC, quasi il 59% della popolazione statunitense ha completato il ciclo vaccinale contro il nuovo coronavirus, mentre quasi il 69% ha ricevuto almeno una dose del siero anti-Covid.
Allo stesso tempo, tra gli over 65, questi indici salgono rispettivamente all'86% e quasi al 100%.
Per la campagna di vaccinazione, gli Stati Uniti utilizzano i vaccini di Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson. All'inizio di novembre è iniziata la campagna per i bambini dai 5 agli 11 anni, un nuovo traguardo salutato come un "punto di svolta" dal presidente Biden. Un totale di 28 milioni di bambini risultano ora vaccinabili.
Dollari - Sputnik Italia, 1920, 16.11.2021
Mille dollari al secondo: guadagni smodati per Pfizer, BioNTech e Moderna grazie ai vaccini
Per questa fascia di età, i funzionari sanitari statunitensi raccomandano il vaccino di Pfizer. Il dosaggio è stato comunque aggiustato, a 10 microgrammi per iniezione, contro i 30 per gli over 12.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала