Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'esercito sudanese revoca tutte le restrizioni al deposto primo ministro Hamdok

© AFP 2021 / ASHRAF SHAZLYSudan
Sudan - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
L'esercito sudanese ha revocato tutte le restrizioni ai movimenti del Primo Ministro del Paese deposto, Abdullah Hamdok, riferisce, citando fonti, il canale televisivo Al-Arabiya.
Domenica mattina, Sky News Arabia, citando le sue fonti, ha riferito che l'esercito sudanese e i Primo Ministro deposto Abdullah Hamdok avevano concordato una dichiarazione politica che chiedeva il suo ritorno in carica e la formazione di un governo tecnico.
"L'esercito sudanese ha revocato tutte le restrizioni al movimento di Abdullah Hamdok", ha riferito Al-Arabiya.
Secondo fonti del canale, Hamdok si sta dirigendo al palazzo presidenziale per incontrare il capo del Sovrano Consiglio sudanese, Abdel Fattah al-Burhan.
Students line up outside a classroom with a map of Africa on its wall, in Yei, in southern South Sudan (File) - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2021
Sudan: il primo ministro Hamdok accetta di guidare il nuovo governo
L'esercito sudanese il 25 ottobre aveva arrestato il Primo Ministro Abdullah Hamdok e diversi altri membri del governo. Il capo del Sovrano Consiglio di Transizione del Sudan, Abdel Fattah al-Burhan, aveva annunciato in un discorso televisivo alla nazione la dichiarazione dello stato di emergenza e lo scioglimento del governo in carica del Paese. Il 26 ottobre si era saputo che Hamdok e sua moglie erano tornati nella loro residenza nella capitale. Hamdok era agli arresti domiciliari da allora.

Il nuovo Consiglio Sovrano del Sudan aveva iniziato i lavori la scorsa settimana, guidato nuovamente da Al-Burhan.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала