Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La cosa in comune degli uomini più ricchi del mondo

© AFP 2021 / Britta PedersenElon Musk
Elon Musk - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
Anche se non bisogna sottovalutare il talento imprenditoriale e la perseveranza degli imprenditori più ricchi e influenti del pianeta, c'è una condizione che ha giocato un ruolo chiave nella loro storia di successo e si dimostrerà piuttosto demotivante per molti. Nell'articolo vi sveliamo cos'è.
Nessuno dei magnati in cima alle classifiche di Forbes e Bloomberg è nato in una famiglia povera. Tutti provengono da un ambiente privilegiato. Ad esempio l'amministratore delegato di Tesla Elon Musk, è nato nella famiglia dell'ingegnere sudafricano di successo e sviluppatore immobiliare Errol Musk, già milionario prima dei 30 anni, e della modella e nutrizionista Maye Musk. Secondo le voci che circolano sui media, Errol possedeva una miniera di smeraldi durante l'apartheid, sebbene questa informazione sia infondata.
Lo stesso Musk ha smentito l'informazione ed ha sottolineato che nessuno lo ha aiutato nei suoi studi e che a un certo punto aveva un debito studentesco di 100.000 dollari, nonostante provenisse da una famiglia benestante.
Per quanto riguarda il fondatore di Amazon Jeff Bezos, suo nonno materno, Lawrence Gise, era a capo della sede della Commissione per l'energia atomica degli Stati Uniti ad Albuquerque. Nel 1986, Bezos si è laureato alla prestigiosa Princeton University e nel 1995 i suoi genitori, Jackie e Mike, hanno investito quasi 250mila $ nella sua start-up, Amazon, qualcosa che all'epoca lo ha aiutato a muovere i primi passi nel mondo dell'e-commerce.
Il padre di Microsoft, il filantropo e investitore Bill Gates, è figlio dell'eminente avvocato William Henry Gates II e la direttrice della First Interstate Bank, presidente dell'organizzazione di beneficenza United Way of America e membro del Board of Regents dell'Università di Washington Maria Cancelli. I genitori di Gates, che avevano anche forti legami con un altro gigante della tecnologia, IBM, hanno senza dubbio svolto un ruolo importante nel decollo di Microsoft.
10 dollari - Sputnik Italia, 1920, 22.06.2021
Studio sulle dinastie statunitensi più ricche rivela: non generano ricchezza, la “accaparrano”
Warren Buffett non è solo uno degli investitori di maggior successo di oggi, ma è anche figlio del deputato, investitore e agente di cambio Howard Homan Buffett. Warren ha acquistato le sue prime azioni quando aveva solo 11 anni. E solo 15 anni dopo, ha aumentato il suo capitale a 140mila $. Ad oggi, è la sesta persona più ricca del mondo, con una fortuna stimata di 96 miliardi $.
Anche il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg non proviene da una famiglia povera. Figlio di uno psichiatra e di un dentista, ha studiato alla prestigiosa scuola privata Phillips Exeter Academy e all'Università di Harvard. Nel 2004, Zuckerberg ha chiesto a suo padre un prestito di 100mila dollari in cambio di due milioni di bonus Facebook. Che investimento!
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала