Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass sugli autobus urbani. Sindacati contrari perché i controlli sono impossibili

© Foto : Marco Minna - © Agenzia NovaLa sindaca Virginia Raggi inaugura il Corridoio Laurentino, ovvero il tratto di corsia preferenziale per autobus su via Laurentina
La sindaca Virginia Raggi inaugura il Corridoio Laurentino, ovvero il tratto di corsia preferenziale per autobus su via Laurentina - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
Fino ad ora il governo non ha introdotto il green pass per salire sugli autobus e sui treni regionali. L’obbligo vige a bordo delle corriere e dei treni a lunga percorrenza.
Il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, ex Ministero dei Trasporti, non si è infatti espresso su questo aspetto.
Delicato aggiungere il green pass su mezzi pubblici notoriamente sovraffollati negli orari di punta, per il massiccio afflusso di lavoratori e di studenti.
I sindacati, tuttavia, “mettono le mani avanti” e fanno sapere che non se ne parla proprio di introdurre il green pass sugli autobus cittadini e nelle metropolitane.
I sindacati fanno notare che il green pass è sicuramente utile come strumento di garanzia per i cittadini, ma “non ci sono le condizioni né tecniche, né organizzative per controllare il green pass sui mezzi pubblici”, fanno notare come riportato dall’Huffinghtonpost.
I sindacati ricordano che “i tempi del servizio pubblico verrebbero ampliati in maniera enorme, ma soprattutto mancano gli strumenti”.
E poi sottolineano anche che non si può incaricare l’autista di controllare il green pass, serve personale addetto. Del resto non sono proprio una rarità i casi di aggressione ai danni degli autisti che hanno tentato di far rispettare l’obbligo di mascherina a bordo dei mezzi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала