Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cento modi per dire "Ciao!", oggi il mondo celebra il World Hello Day

Seguici su
Oggi, il 21 Novembre, il mondo celebra una festa piuttosto insolita, il World Hello Day (la Giornata del Ciao). La festa è stata inaugurata con lo scopo di attirare l'attenzione pubblica sull'importanza della comunicazione interpersonale per mantenere buoni rapporti ed evitare i conflitti.
La Giornata del Ciao è stata fondata nel 1973 da due fratelli americani Mr. Brian McCormack e Mr. Michael McCormack durante il periodo della Guerra del Kippur, conflitto arabo-israeliano. L'idea dei fratelli è stata quella di incoraggiare le persone semplici e i leader mondiali di risolvere tutti i conflitti attraverso la comunicazione invece di usare la forza.
In occasione della festa abbiamo raccolto diversi modi di salutarsi che sono usati in diversi parti del mondo. Nonostante l'esistenza del gesto universale, quello della stretta di mano, alcuni paesi hanno i propri riti e tradizioni per dire "Ciao" ed esprimere rispetto e gentillezza.
© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotografica

La stretta di mano è il gesto più popolare in giro per il mondo per salutarsi. Inoltre, il gesto può indicare ringraziamento, accordo, congratulazioni. Nella foto: la stetta di mano tra il capo di Stato russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Joe Biden.

La stretta di mano è il gesto più popolare in giro per il mondo per salutarsi. Inoltre, il gesto può indicare ringraziamento, accordo, congratulazioni. Nella foto: la stetta di mano tra il capo di Stato russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Joe Biden.  - Sputnik Italia
1/14

La stretta di mano è il gesto più popolare in giro per il mondo per salutarsi. Inoltre, il gesto può indicare ringraziamento, accordo, congratulazioni. Nella foto: la stetta di mano tra il capo di Stato russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Joe Biden.

© AFP 2021 / Getty Images North America / Leon Neal

L'ex premier italiano Giuseppe Conte bacia la mano di Sophie Grégoire, first lady canadese, moglie del 23º Primo Ministro del Canada Justin Trudeau. Il baciamano è un gesto comune della cortesia, correttezza e rispetto.

L'ex premier italiano Giuseppe Conte bacia la mano di Sophie Grégoire, first lady canadese, moglie del 23º Primo Ministro del Canada Justin Trudeau. Il baciamano è un gesto comune della cortesia, correttezza e rispetto.  - Sputnik Italia
2/14

L'ex premier italiano Giuseppe Conte bacia la mano di Sophie Grégoire, first lady canadese, moglie del 23º Primo Ministro del Canada Justin Trudeau. Il baciamano è un gesto comune della cortesia, correttezza e rispetto.

© AFP 2021 / Marty Melville

Il principe Harry, duca di Sussex, riceve un "hongi", tradizionale saluto dei Māori, popolo polinesiano, diffuso principalmente in Nuova Zelanda.

Il principe Harry, duca di Sussex, riceve un "hongi", tradizionale saluto dei Māori, popolo polinesiano, diffuso principalmente in Nuova Zelanda. - Sputnik Italia
3/14

Il principe Harry, duca di Sussex, riceve un "hongi", tradizionale saluto dei Māori, popolo polinesiano, diffuso principalmente in Nuova Zelanda.

© AFP 2021 / Pool / Francois Mori

Il presidente francese Emmanuel Macron saluta la cancelliera uscente tedesca Angela Merkel con un bacio. La tradizione di salutarsi con tre baci è venuta dalla Francia anche in Italia e altri paesi Europei.

Il presidente francese Emmanuel Macron saluta la cancelliera uscente tedesca Angela Merkel con un bacio. La tradizione di salutarsi con tre baci è venuta dalla Francia anche in Italia e altri paesi Europei.  - Sputnik Italia
4/14

Il presidente francese Emmanuel Macron saluta la cancelliera uscente tedesca Angela Merkel con un bacio. La tradizione di salutarsi con tre baci è venuta dalla Francia anche in Italia e altri paesi Europei.

CC BY-SA 2.0 / MediaReduy / Paro Internacional de Mujeres 2021, performance "Diez de cada diez" en Montevideo (Uruguay).

Un'altro modo di salutarsi molto comune è quello di abbracciarsi. L'abbraccio aiuta a esprimere l'affetto e amore nella comunicazione interpersonale.

Un'altro modo di salutarsi molto comune è quello di abbracciarsi. L'abbraccio aiuta a esprimere l'affetto e amore nella comunicazione interpersonale.  - Sputnik Italia
5/14

Un'altro modo di salutarsi molto comune è quello di abbracciarsi. L'abbraccio aiuta a esprimere l'affetto e amore nella comunicazione interpersonale.

© AFP 2021 / Valery Hache

La modella statunitense Bella Hadid fa un bacio d'aria. Il bacio d'aria è un altro gesto rituale comune con connotazione affettuosa.

La modella statunitense Bella Hadid fa un bacio d'aria. Il bacio d'aria è un altro gesto rituale comune con connotazione affettuosa.  - Sputnik Italia
6/14

La modella statunitense Bella Hadid fa un bacio d'aria. Il bacio d'aria è un altro gesto rituale comune con connotazione affettuosa.

© AFP 2021 / Yoshikazu Tsuno

Le addette alle vendite in kimono si inchinano e sorridono per salutare gli acquirenti. Il saluto con l'inchino è una tradizione e un simbolo del Giappone.

Le addette alle vendite in kimono si inchinano e sorridono per salutare gli acquirenti. Il saluto con l'inchino è una tradizione e un simbolo del Giappone.  - Sputnik Italia
7/14

Le addette alle vendite in kimono si inchinano e sorridono per salutare gli acquirenti. Il saluto con l'inchino è una tradizione e un simbolo del Giappone.

© AFP 2021 / Feng Li

Il primo ministro thailandese Prayut Chan-o-cha fa un tradizionale saluto thailandese al presidente cinese Xi Jinping. In Thailandia leggero inchino con le mani giunte in preghiera verso il viso è la forma di salutarsi e dimostrare il rispetto.

Il primo ministro thailandese Prayut Chan-o-cha fa un tradizionale saluto thailandese al presidente cinese Xi Jinping. In Thailandia leggero inchino con le mani giunte in preghiera verso il viso è la forma di salutarsi e dimostrare il rispetto.  - Sputnik Italia
8/14

Il primo ministro thailandese Prayut Chan-o-cha fa un tradizionale saluto thailandese al presidente cinese Xi Jinping. In Thailandia leggero inchino con le mani giunte in preghiera verso il viso è la forma di salutarsi e dimostrare il rispetto.

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotografica

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il ministro degli Esteri dello Yemen Ahmed Awad bin Mubarak si salutano toccandosi i gomiti per osservare le misure precautelari durante la pandemia.

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il ministro degli Esteri dello Yemen Ahmed Awad bin Mubarak si salutano toccandosi i gomiti per osservare le misure precautelari durante la pandemia.  - Sputnik Italia
9/14

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il ministro degli Esteri dello Yemen Ahmed Awad bin Mubarak si salutano toccandosi i gomiti per osservare le misure precautelari durante la pandemia.

© AFP 2021 / Clement Mahoudeau

Un altro modo di salutarsi osservando misure anti-contagio è qullo di toccarsi con le gambe.

Un altro modo di salutarsi osservando misure anti-contagio è qullo di toccarsi con le gambe.  - Sputnik Italia
10/14

Un altro modo di salutarsi osservando misure anti-contagio è qullo di toccarsi con le gambe.

© AFP 2021 / Gulshan Khan

Un gruppo di Masai fa una danza rituale di saluto chiamata ‘adamu’, che rappresenta una sfida a chi salta più in alto.

Un gruppo di Masai fa una danza rituale di saluto chiamata ‘adamu’, che rappresenta una sfida a chi salta più in alto. - Sputnik Italia
11/14

Un gruppo di Masai fa una danza rituale di saluto chiamata ‘adamu’, che rappresenta una sfida a chi salta più in alto.

© AFP 2021 / Diptendu Dutta

Un bambino esegue un gesto popolare della cultura tibetana mostrando la lingua. Una sorta di linguaccia è usata dai tibetani per esprimere il rispetto.

Un bambino esegue un gesto popolare della cultura tibetana mostrando la lingua. Una sorta di linguaccia è usata dai tibetani per esprimere il rispetto.  - Sputnik Italia
12/14

Un bambino esegue un gesto popolare della cultura tibetana mostrando la lingua. Una sorta di linguaccia è usata dai tibetani per esprimere il rispetto.

CC BY-SA 2.5 / Floyd Davidson / Example of a kunik from an Iñupiat woman to a small child. This picture was taken during a Nalukataq dance at Barrow Alaska

Una donna anziana fa kunik, oppure un bacio eschimese, a sua piccola nipote. L'atto di sfiorare delicatamente la punta del proprio naso contro un altro è il gesto dell'affetto e cortesia nella cultura eschimese.

Una donna anziana fa kunik, oppure un bacio eschimese, a sua piccola nipote. L'atto di sfiorare delicatamente la punta del proprio naso contro un altro è il gesto dell'affetto e cortesia nella cultura eschimese.  - Sputnik Italia
13/14

Una donna anziana fa kunik, oppure un bacio eschimese, a sua piccola nipote. L'atto di sfiorare delicatamente la punta del proprio naso contro un altro è il gesto dell'affetto e cortesia nella cultura eschimese.

© Sputnik . Алексей Витвицкий / Vai alla galleria fotografica

L'affresco che mostra il famoso “bacio” tra Brezhnev e Honecker, diventato un simbolo del saluto ufficiale del segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica

L'affresco che mostra il famoso “bacio” tra Brezhnev e Honecker, diventato un simbolo del saluto ufficiale del segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica - Sputnik Italia
14/14

L'affresco che mostra il famoso “bacio” tra Brezhnev e Honecker, diventato un simbolo del saluto ufficiale del segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала