Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bonus vacanze, c'è ancora tempo per utilizzarlo? Ecco come fare

© Vitaly Timkiv / Vai alla galleria fotograficaUn drone in volo sulla spiaggia di Anapa
Un drone in volo sulla spiaggia di Anapa - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
I tempi per la richiesta sono scaduti lo scorso anno, ma è ancora possibile utilizzarlo fino al 31dicembre 2021 e anche oltre.
E' ancora possibile usufruire del bonus vacanze, la misura introdotta nel 2020 dal governo Conte bis per rilanciare il turismo, dopo il black out totale dovuto alle misure anti-Covid.
I termini per la richiesta sono scaduti lo scorso 31 dicembre, ma chi ha già fatto domanda potrà utilizzarlo per le vacanze non solo sino a fine anno, ma anche nel 2022.
Per la validità fa fede la prenotazione che deve avvenire entro il 31 dicembre 2021, ma la vacanza presso la struttura accreditata potrà avere luogo anche in data successiva.
In caso di non utilizzo l'Agenzia delle Entrate ha specificato che non sarà possibile chiedere il rimborso del bonus all'operatore alberghiero o turistico che lo aveva accettato.

Il tesoretto del bonus vacanze

La misura dei Bonus Vacanze è prevista dall’articolo 176 del decreto-legge 19 maggio 2020, n.34. Alla data del 31 dicembre 2020, erano stati generati 1.885.802 bonus vacanze, per un valore complessivo di euro 829.431.050. Ad oggi, i bonus utilizzati sono 1.198.081, pari al 63,5% di quelli generati.
Su uno stanziamento iniziale di 2,4 miliardi di euro, previsto dal dal decreto rilancio, le somme residue, comprensive dei buoni non spesi e quelli non assegnati, ammontano a più di 500 milioni di euro.
Spiaggia vuota a Rimini - Sputnik Italia, 1920, 17.11.2021
Bonus Vacanze, Federalberghi: "Il residuo inutilizzato di 500 milioni resti agli hotel"

Come utilizzarlo?

Il presidente di Feralberghi, Bernabò Bocca, ha chiesto che il tesoretto vegna destinato ad alberghi e strutture ricettive per il rilancio del settore duramente danneggiato dalle restrizioni anti-Covid.
"Siamo consapevoli di esserne i legittimi destinatari", ha detto Bocca, che ritiene essenziale il finanziamento di due provvedimenti: l'abolizione della seconda rata IMU e la proroga del credito di imposta sugli affitti sino al 31 dicembre 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала