Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarme per la Tim: a rischio migliaia di posti di lavoro

Tim Italia
Tim Italia - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2021
Seguici su
Urgente incontro con il ministro Giorgetti chiesto dai sindacati. A rischio, pare, migliaia di posti di lavoro. I sindacati di categoria sono sul piede di guerra.
Tutte le principali segreterie nazionali di Fistel Cgil*, Uilcom Uil* e Slc Cgil*, chiedono a gran voce un incontro con i vertici del ministero per lo Sviluppo Economico, per dirimere la questione.
E minacciano, come riportato da Ansa:
"In caso di ulteriore incomprensibile silenzio metteremo in campo in tempi brevissimi le mobilitazioni che riterremo più opportune. Ora il tempo è veramente scaduto".
I sindacati lamentano il fatto che l'azienda abbia basato il proprio piano di rilancio industriale su un progetto di infrastrutture che era stato condiviso dall'esecutivo di governo, palesando preoccupazione non solo per Tim, per cui vi sarebbero in ballo migliaia di posti di lavoro, ma per tutto il settore delle telecomunicazioni.
Intanto dall'azienda è stato convocato un consiglio urgente di amministrazione per il prossimo venerdì 26 novembre, dopo che ben 11 consiglieri hanno firmato una lettera dai toni aspri, ove si parla di "sfiducia e preoccupazione", riunione invocata tra l'altro per "discutere di governance e dello stato di deterioramento dei conti aziendali".
Si parlerebbe di ben 40mila posti di lavoro a rischio, se dovesse saltare il piano industriale previsto dall'azienda.
* Fistel Cgil: Federazione dello spettacolo, informazione e telecomunicazioni.
* Uilcom Uil: Con l'acronimo Uilcom ci si riferisce, nel mondo dei sindacati, alla federazione di categoria della Uil che si occupa della difesa dei lavoratori del settore della comunicazione. L'Acronimo Uilcom sta infatti, appunto, per Unione Italiana Lavoratori della Comunicazione.
* Slc (Sindacato Lavoratori della Comuncazione) è il sindacato di categoria della Cgil nato nel 1996 dall'accorpamento tra la Filpt (Federazione Italiana Lavoratori Poste e Telecomunicazioni) e la Filis (Federazione Italiana Lavoratori dell'Informazione e dello Spettacolo).
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала