Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Reddito di cittadinanza pure ad un latitante: 164 denunce

© Depositphotos / Giuseppe AnelloМашина финансовой гвардии Италии
Машина финансовой гвардии Италии - Sputnik Italia, 1920, 19.11.2021
Seguici su
L'operazione della Guardia di Finanza di Caltanissetta ha portato alla luce una frode da 1,3 milioni di euro sul sussidio erogato dall'Inps.
Un latitante e un proprietario di oltre 30 immobili non dichiarati risultano fra le oltre 200 posizioni irregolari, individuate dalla Guardia di Finanza di Caltanissetta che ha portato alla luce una frode da oltre 1,3 milioni di euro sul reddito di cittadinanza.
L'attività di controllo, svolta in sinergia con l'Inps, ha portato alla denuncia di 164 persone alla Procura di Caltanissetta e Gela. E' stato altresì richiesto il sequestro preventivo delle somme e l'immediata segnalazione per la decadenza e la conseguente revoca e restituzione del beneficio.
Molti dei percettori svolgevano attività lavorativa in nero, come il caso di alcuni dipendenti di una pizzeria d'asporto o di collaboratori domestici e badanti. Per i datori di lavoro è scattata la contestazione delle sanzioni derivanti dagli illeciti relativi alla normativa del lavoro.
Altri beneficiari hanno attestato dati falsi nelle autodichiarazioni rese con riguardo a disponibilità patrimoniali e reddituali, oppure hanno omesso l’indicazione di dati economici obbligatori, sia propri che di altri componenti del nucleo familiare.
In base a quanto riferiscono i finanzieri alcuni sarebbero risultati assidui scommettitori Alcuni di essi, tra l’altro, sono risultati assidui scommettitori su piattaforme di gioco on line. Omettevano di dichiarare le somme vinte.
Più eclatanti i casi di un latitante e di un cittadino nisseno proprietario di oltre 30 immobili non dichiarati che percepivano ugualmente il sussidio erogato dall'Inps.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала