Elezione presidente della Repubblica, Salvini parla con Berlusconi: "Centrodestra sarà unito"

© AFP 2022 / Tiziana FabiSilvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 19.11.2021
Seguici suTelegram
Il segretario della Lega ha confermato l'impegno a presentare un candidato unitario del centrodestra per l'elezione del presidente della Repubblica, che avverrà all'inizio del mese di gennaio.
Dopo le parole di Giorgia Meloni, che aveva fatto intendere come possibile un passo indietro di Silvio Berlusconi rispetto ad un'eventuale candidatura al Quirinale, il leader della Lega Matteo Salvini ha voluto fare il punto della situazione.

"Probabilmente c'è stato un fraintendimento fra Giorgia e Silvio", ha affermato Salvini, ospite di Porta a Porta su Rai 1.

Il numero uno del Carroccio ha quindi cercato di calmare le acque in casa centrodestra, confermando come Lega e Fi "sono insieme al governo" e quindi tra 62 giorni, al momento dell'elezione del nuovo capo dello stato, si cercherà di "fare una sintesi".
"Mi sono ripromesso di entrare nel merito dopo Natale. Altrimenti comincia il tira e molla Draghi, Berlusconi… Io dico che il centrodestra sarà compatto", ha detto ancora l'ex ministro degli Interni.
Sul tipo di figura da eleggere al Quirinale, Salvini sembra poi avere le idee decisamente chiare:
"Evitare un presidente palesemente schierato a sinistra, quindi un presidente di garanzia. Valuteremo cosa intende fare Draghi, ma se devo dire adesso cosa faremo… in questo momento mi sto occupando di altro", ha proseguito.

La telefonata tra Berlusconi e Salvini

Intanto, stando a quanto riportato da Fanpage.it, che cita fonti vicine al centrodestra, Berlusconi ieri avrebbe avuto una telefonata "lunga e cordiale" con Matteo Salvini.
Il colloquio avrebbe toccato solo argomenti riguardanti la legge di bilancio e l'asse del centrodestra di governo. Non ci sarebbe stato, invece, per il momento, alcun contatto tra Berlusconi e la Meloni.

Le parole della Meloni

Ieri, nel corso della presentazione dell'ultimo libro di Bruno Vespa, Giorgia Meloni aveva rilasciato delle dichiarazioni che hanno creato tumulto in tutto il centrodestra.
la Meloni, infatti, ha dato per archiviata la candidatura di Silvio Berlusconi al Colle, dopo che il Cavaliere aveva risposto all'appello del Partito democratico per trovare insieme il prossimo inquilino del Quirinale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала