Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA offrono una ricompensa di 10 milioni di dollari per informazioni sugli hacker iraniani

© Depositphotos / REDPIXELUn hacker al lavoro
Un hacker al lavoro - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2021
Seguici su
Gli Stati Uniti hanno offerto una ricompensa di 10 milioni di dollari per informazioni utili sugli "hacker iraniani che lavorano per il governo" che hanno cercato di influenzare le elezioni presidenziali del 2020, ha comunicato il Dipartimento di Stato americano.
"Una ricompensa fino a 10 milioni per informazioni. Questi hacker hanno lavorato per il governo iraniano con lo scopo di interferire nelle elezioni statunitensi del 2020", si legge in un post su Twitter della pagina del programma del Dipartimento di Stato americano Rewards for Justice (ricompense per la giustizia).
Al post sono allegate le foto dei presunti hacker, sono due giovani che si chiamano Seyyed Kazemi e Sajjad Kashian.
"Kazemi e Kashian sono stati coinvolti nella maligna operazione informatica mirata alle elezioni presidenziali negli USA nel 2020", aggiunge il comunicato.
Secondo le autorità, questi giovani hanno tentato di compromettere i server e gli account della posta elettronica per influenzare la campagna ed intimidire gli elettori.
In precedenza, il Dipartimento del Tesoro americano aveva imposto le sanzioni nei confronti di sei cittadini iraniani, impiegati dell'azienda Emennet Pasargad, da dirigenti a dipendenti comuni, nonché contro l'azienda stessa.
Cyber space - Sputnik Italia, 1920, 31.10.2021
Gli hacker iraniani attaccano i siti web israeliani e pubblicano dati privati
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала