Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Medici sospesi: uno su quattro si è vaccinato ed è tornato ad esercitare la professione

Stetoscopio - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2021
Seguici su
Restano sospesi 1.767 professionisti iscritti agli albi dei medici e degli odontoiatri.
Si è vaccinato ed è tornato ad esercitare la professione uno su quattro tra medici e odontoiatri sospesi ai sensi del DL44. Lo fa sapere in una nota ufficiale la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO).
Sono 84 su 106 gli Ordini che hanno comunicato almeno una sospensione. Sospensioni che, sinora sono state 2.365, con 598 revoche per avvenuta vaccinazione. Restano sospesi 1.767 iscritti agli albi dei medici e degli odontoiatri.
“La sospensione dagli Albi è servita in qualche modo da ‘pungolo’", afferma il Presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli.
All'appello mancano ancora 22 Ordini che non hanno ancora ricevuto i nominativi degli iscritti sospesi. Anelli sollecita la comunicazione dei nominativi agli Ordini per rispettare gli adempimenti, anche alla luce della quarta ondata che "soprattutto in Europa, mostra come il virus che causa Covid non sia domato e come le terribili conseguenze, nel nostro Paese, siano contenute solo grazie all’alta adesione alla campagna vaccinale", precisa.
In particolare, "per i sanitari, questa vaccinazione è oramai considerata un requisito essenziale per l’esercizio della professione, così come definito dalla legge: non può esserci medico che non crede all’efficacia del vaccino", prosegue.
Per quanto riguarda la dose booster i dati elaborati dalla Fiaso dicono che il 42% degli operatori sanitari ha già ricevuto la dose booster, per un totale di circa 600mila operatori su 1 milione e 400mila unità.
"Dobbiamo accelerare per metterli in sicurezza e per proteggere, nel contempo, i pazienti. E dobbiamo far sì che i medici che, senza motivi clinici, non si vaccinano non possano esercitare la professione. Per questo serve un sistema semplice e chiaro per individuarli, in modo da poter intervenire”, conclude.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала