Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’export degli armamenti italiani gestito direttamente dal governo: il primo accordo con la Slovenia

© Foto : Luca Xavier BozzoC27 Leonardo
C27 Leonardo - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2021
Seguici su
Il cosiddetto G2G applicato da Guerini per la vendita di un velivolo militare C27 Spartan alla Difesa di Lubiana: “Rafforzata la cooperazione” tra i due Paesi per il ministro.
Un passo avanti verso esportazioni più forti per la Difesa italiana. Anche l’Italia, infatti, applica il cosiddetto G2G, l’acronimo inglese per indicare "da governo a governo", una pratica di trattativa diretta tra esecutivi per la vendita e l’acquisto di armamenti, che assicura trasparenza e rafforza l’industria del Paese, dominata da Leonardo e Fincantieri, a controllo statale.
La G2G è stata applicata per la prima volta dal ministro Lorenzo Guerini che ha firmato un accordo con l’omologo sloveno Matej Tonin per la vendita di un velivolo militare da trasporto C27 prodotto da Leonardo.
“Siglato con Ministro sloveno Tonin il primo accordo governativo nel campo della Difesa. Passo che rafforza la cooperazione tra Italia e Slovenia e dimostra come grazie agli accordi GovToGov l'industria nazionale fa valere ancora di più qualità dei propri prodotti all’estero”, ha scritto Guerini postando su Twitter la foto dell’incontro e della firma.

Più peso al know how italiano

Il ministro della Difesa ha fatto approvare la "Direttiva per la politica industriale della Difesa" con l'obiettivo di "continuare a garantire al Paese e alle sue eccellenze industriali un posizionamento di rilievo nei principali e più innovativi programmi di cooperazione europei e internazionali, e accrescere la rilevanza tecnologica del know how italiano nel mondo".
E in base alla direttiva, gli uffici del ministero hanno preparato l'accordo, che tiene conto di tutti gli aspetti operativi, tecnici, logistici, addestrativi, legali e amministrativi.
Nel contratto di vendita dell'aereo, così stipulato, è stata anche inclusa la manutenzione e l'addestramento degli equipaggi per l'aereo sloveno curati dalle nostre forze armate.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала