Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nomine Rai, raggiunta l'intesa: Maggioni al Tg1, Sala al Tg3 e Sangiuliano resta al Tg2

Rai tv - Sputnik Italia, 1920, 17.11.2021
Seguici su
Dopo un'accesa discussione sulle nomine ai vertici, trovato l'accordo.
Sbloccata l'impasse sulle nomine in Rai, dopo un'accesa discussione tra i partiti, che rischiava di far saltare le trattative. Stamattina era il termine ultimo per la presentazione dei curricula. Alle 11:30 sono arrivati al tavolo dei consiglieri i nomi proposti dall'ad Carlo Fuortes: quello di Monica Maggioni al Tg1, Gennaro Sangiuliano stabile al Tg2 e Simona Sala al Tg3.
La quadra è stata trovata con un allargamento delle poltrone messe a disposizione durante la trattativa. L'attuale direttore del Tg3 Mario Orfeo diventerebbe il nuovo Direttore della Direzione Approfondimento, mentre Andrea Vianello verrebbe proposto come direttore del Giornale Radio Rai e di Radio1.
Alla Tgr sarebbe confermato Alessandro Casarin, mentre a Raisport l'indicazione dell'ad è Alessandra De Stefano al posto di Auro Bulbarelli. Se confermata, sarebbe la terza donna ad avere un posto di comando. Rainews va invece a Paolo Petracca.
Fuortes dovrà gestire i malumori dei consiglieri, che oggi hanno rifiutato di incontrarlo, ma che domani lo vedranno in consiglio a Napoli.
Intanto, arrivano le critiche dal sindacato dei giornalisti, che parlano della trasformazione del servizio pubblico in un canale di Stato.

"Le ricostruzioni di queste ore sulle nomine Rai descrivono un quadro agghiacciante. - era stata la nota in mattinata dell'esecutivo Usigrai - Ormai, in maniera neanche troppo velata, le nomine verrebbero decise direttamente a Palazzo Chigi. L'era dei tecnici non può giustificare strappi che rappresentano precedenti gravissimi e preoccupanti: prima il CdA a totale controllo governativo e ora addirittura le nomine decise a Palazzo Chigi. Se fossero vere queste voci si starebbe trasformando la Rai da radiotv di Servizio Pubblico a radiotv di Stato".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала