Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Manovra, incontro a Palazzo Chigi tra governo e sindacati: c'è la tregua sulle pensioni

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Palazzo ChigiIl Presidente del Consiglio, Mario Draghi, partecipa al Vertice UE-Balcani occidentali
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, partecipa al Vertice UE-Balcani occidentali - Sputnik Italia, 1920, 17.11.2021
Seguici su
Le parti si vedranno già la prossima settimana per un'approfondimento sul nodo fiscale.
Nelle scorse ore, in concomitanza con l'avvio della discussione nell'Aula del Senato sulla manovra, si è tenuto il tanto atteso incontro tra il governo e i sindacati.
A Palazzo Chigi, il premier Mario Draghi, coadiuvato dai ministri Andrea Orlando, Daniele Franco e Renato Brunetta, ha visto Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri, rispettivamente segretari nazionali di Cgil, Cisl e Uil.
Tema principale affrontato nel corso del faccia a faccia è stato quello relativo al nodo pensioni, sul quale già nelle scorse settimane era stato aperto un acceso confronto.
Stando a quanto trapelato, le parti avrebbero trovato un punto d'incontro, raggiungendo una tregua: l'esecutivo ha infatti dato la disponibilità ad aprire un nuovo confronto sulla riforma Fornero già a partire da dicembre.

Intanto, fin da ora, sarà impostato un tavolo presso il ministero del Lavoro, per ragionare sulle possibili modifiche a quanto prevede attualmente la legge di Bilancio sul sistema pensionistico.

Roma, 16 novembre 2019 Circo Massimo Manifestazione nazionale pensionati indetta da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil - Sputnik Italia, 1920, 12.11.2021
Manovra: in 16.800 andranno in pensione con Quota 102 nel 2022

Un'apertura "non scontata"

Per Maurizio Landini, quella di ieri è stata "un'apertura non scontata", sebbene venga confermata la mobilitazione da parte dei lavori.
Lo stesso segretario nazionale Cgil ha quindi mostrato approvazione per l'atteggiamento del governo, ribadendo la necessità di destinare risorse "a lavoratori dipendenti e pensionati" e di "intensificare la lotta all'evasione".
Soddisfazione anche da parte di Cisl, che per voce di Luigi Sbarra esprime "un giudizio positivo", in quanto "partono due tavoli importanti la cui necessità era stata sollecitata nei giorni e nelle settimane passate".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала