Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Test in mare per la nuova nave rompighiaccio a propulsione nucleare russa Sibir

© Sputnik . Pavel Lvov / Vai alla galleria fotograficaRompighiaccio nucleare russa Arktika entrerà in servizio ufficialmente questa settimana
Rompighiaccio nucleare russa Arktika entrerà in servizio ufficialmente questa settimana - Sputnik Italia, 1920, 16.11.2021
Seguici su
Il nuovo rompighiaccio nucleare universale russo Sibir ha iniziato la fase di test in mare.
Il nuovo rompighiaccio nucleare universale russo Sibir, Siberia in russo, è stato sottoposto a test in mare a San Pietroburgo, ha riferito l'ufficio stampa del cantiere navale Baltiysky Zavod.

"Il primo rompighiaccio a propulsione nucleare seriale del progetto 22220 Sibir ha lasciato l'argine di allestimento del cantiere navale e si è diretto verso il Golfo di Finlandia, dove inizierà un programma di test in mare", si afferma nel messaggio.

Nelle prossime tre settimane il team di controllo del cantiere navale, insieme ai rappresentanti delle organizzazioni appaltatrici, verificherà il funzionamento dei meccanismi e delle attrezzature del rompighiaccio, aggiunge il comunicato stampa.

"Gli esperti stanno pianificando di eseguire una serie di test, tra cui il funzionamento dell'impianto di turbina a vapore, i sistemi di propulsione elettrica della nave, il funzionamento delle linee d'asse e dei meccanismi di coperta (àncora e timoneria). Verranno testate le caratteristiche di velocità e manovrabilità del rompighiaccio, il funzionamento dei sistemi generali della nave e dei sistemi di automazione. Inoltre, una tappa importante nei test in mare sarà la verifica dei sistemi di navigazione e comunicazione, nonché il funzionamento del complesso elicotteristico", afferma il messaggio.

Si prevede che la nave a propulsione nucleare sarà consegnata al cliente, l'ente statale Rosatom, entro la fine di quest'anno.
I rompighiaccio nucleari del progetto 22220, con una capacità di 60 MW, sono attualmente i più grandi e potenti del mondo. Servono per garantire la leadership russa nell'Artico. La lunghezza della nave, secondo il progetto, è di 173,3 metri, la larghezza di 34 metri, con un dislocamento di 33.500 tonnellate. Questi rompighiaccio saranno in grado agevolare le traversate di convogli di navi nelle ​​condizioni artiche, rompendo il ghiaccio fino a tre metri di spessore.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала