Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Catena di approvvigionamento italiana a rischio inflazione

© Foto : marcinjozwiakLogistica ultimo miglio
Logistica ultimo miglio - Sputnik Italia, 1920, 16.11.2021
Seguici su
In Italia mancano le materie prime, come in molte altre parti del mondo, e manca con stupore anche la manodopera e così i prezzi delle merci rischiano di salire.
Sono molte le imprese che stanno allungando i tempi medi di consegna delle merci a livello globale.
Problemi lungo la catena di approvvigionamento che sono dovuti anche alla mancanza di autotrasportatori, e non solo nel Regno Unito, anche in Italia, come raccontato qualche mese fa.
Ecco che l’intera catena di fornitura dei beni di ogni genere entra in difficoltà e un sistema che per decenni si è dimostrato sempre efficiente ora sta andando in affanno.

Nessun rischio per mancanza di prodotti in Italia

Il problema in Italia, rispetto ad altre parti del mondo, è tutto sommato contenuto. I beni di prima necessità, ma anche quelli meno vitali, sono disponibili nei supermercati, come nei negozi di ogni categoria commerciale.
Tuttavia, il rischio è un aumento dei prezzi, dovuto alla scarsità e alla difficoltà di far giungere i prodotti nel canale al dettaglio.
Negli Stati Uniti, ad esempio, non solo si è raggiunta un'inflazione record a causa di una catena di approvvigionamenti inceppata, ma vi è il serio rischio che a Natale possano scarseggiare i prodotti natalizi. E questo perché i principali porti per lo scalo delle merci negli Stati Uniti hanno accumulato settimane di ritardo.
Situazione analoga, ma diversa sotto certi aspetti, sta colpendo anche il Regno Unito.

Aumento prezzi in Italia

Federdistribuzione, parlando con l’agenzia di stampa Agi, ha reso noto che il problema è in discussione tra associazioni di categoria e si sta ragionando su come ridurre o evitare di trasferire l’aumento dei prezzi ai cittadini.
Il rischio, infatti, è che si blocchi la ripresa economica. Se i prezzi dovessero aumentare in modo eccessivo, le famiglie tenderanno a diventare più conservative, cioè a spendere di meno.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала