Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Equipaggio della Stazione Spaziale inviato sulle navicelle per la minaccia collisione detriti

© Foto : Roscosmos / Sergey Kud-SverchkovNavicella spaziale Soyuz sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS)
Navicella spaziale Soyuz sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) - Sputnik Italia, 1920, 15.11.2021
Seguici su
Agli astronauti russi ed americani è stato chiesto di andare a posizionarsi per sicurezza nelle rispettive navicelle di rientro, in attesa che sia sventato il pericolo di collisione con i detriti di un satellite.
Il Centro di controllo della missione ha ordinato ai cosmonauti russi sulla ISS di passare alla navicella spaziale Soyuz a causa della minaccia di collisione della stazione con detriti spaziali riferisce RIA Novosti, citando le comunicazioni avvenute tra equipaggio e base a Terra. L'equipaggio americano ha ricevuto istruzioni simili da parte della NASA.
In precedenza, venerdì scorso, l'ISS aveva dovuto eseguire una manovra d'urgenza per evitare una collisione con altri detriti spaziali, quelli lasciati dal satellite cinese Fengyun-1C. L’orbita era stata alzata di 1,2 chilometri.

Un giorno lungo un'ora e mezza

I detriti spaziali che minacciavano la Stazione sono passati a distanza di sicurezza grazie a tale manovra, ma il pericolo potrebbe ripresentarsi al successivo passaggio, dato che il periodo orbitale della Stazione è di soli 93 minuti scarsi e in un solo giorno i passaggi sono circa 15. Equipaggio e centro di controllo a Terra stanno quindi decidendo sul da farsi.
"Stiamo ancora discutendo della possibilità di permettere all’equipaggio di tornare sulla ISS. L'orario stimato del prossimo passaggio è tra le 8.38 e le 8.44 GMT (09.38 e 09.44 ora italiana)", - ha detto alla base lo specialista per l'equipaggio.
La stazione in precedenza era stata colpita da un pezzo di microspazzatura spaziale all’inizio dell’anno, che aveva danneggiatoil sistema robotico remoto canadese, pur senza influire sulle prestazioni complessive della Stazione.
Attualmente la ISS ospita gli equipaggi della 65a e 66a missione. In rappresentanza della Roskosmos, Agenzia Spaziale russa, sono presenti alla Stazione i cosmonauti Anton Shkaplerov e Peter Dubrov; per gli Stati Uniti, gli astronauti della NASA Mark Vande Hai, Shane Kimbrow e Megan MacArthur; per l’Agenzia Spaziale europea (ESA) è presente l’astronauta Toma Peske e, per il Giappone, l'astronauta della JAXA Akihiko Hoshide.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала