Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarme per la salute della regina Elisabetta II, consigliato regime di impegni ridotti

© AP Photo / Chris JacksonRegina Elisabetta
Regina Elisabetta  - Sputnik Italia, 1920, 15.11.2021
Seguici su
Dopo le difficoltà di salute annunciate in ottobre, quando il suo viaggio in Irlanda del Nord è stato annullato, la regina Elisabetta II sembrava essere in via di guarigione, tuttavia la recente defezione alla cerimonia annuale al Cenotafio di Londra, ha riacuito i timori sulle sue condizioni.
La domenica più vicina all’11 novembre, giorno dell’armistizio, è chiamata la Domenica della Memoria nel Regno Unito e in quel giorno di celebra tutti gli anni la fine della Prima Guerra Mondiale, nonchè per estensione si rende onore a tutti i caduti britannici in battaglia, con una cerimonia di commemorazione al Cenotafio di Whitehall, a Londra.
Un evento al quale la 95enne Elisabetta II ha rinunciato solamente in rare e ben motivate occasioni in precedenza: in quattro occasioni quando era in visita all'estero (Ghana nel 1961, Brasile nel 1968, Kenya nel 1983 e Sudafrica 1999) e nel 1959 e 1963, quando era incinta dei due figli minori.
La sua assenza alla celebrazione di domenica scorsa è stata quindi ritenuta di cattivo presagio dai sudditi di Sua Maestà.
"Credo fermamente che il pubblico non la vedrà più in giro così tanto... Detto questo, sarà ancora visibile, svolgendo però impegni meno gravosi all'interno delle mura del palazzo. Ci sarà sicuramente un cambio di ritmo", ha affermato una fonte citata dal Daily Mail.
Diversi addetti ai lavori confermano che molto probabilmente la monarca non avrebbe più presenziato alle lunghe ed estenuanti cerimonie di investitura individuale che durano ore, pur essendo lei l’unica ad avere il diritto esclusivo di conferire tutta una serie di onoreficienze.
Non sono chiare le motivazioni esatte della riduzione delle attività né è noto il quadro clinico della longeva regnante, si sa però che stia soffrendo di mal di schiena e che il mese scorso abbia dovuto annullare la vista programmata in Irlanda del Nord per, secondo quanto riferito, un raffreddore stagionale, e che per un giorno era stata trattenuta in ospedale per accertamenti.
Quella singola notte in ospedale era stato il suo unico ricovero in 8 anni, da quando era stata messa in osservazione nel 2013 per sintomi di gastroenterite.
Sottolineando che l'attuale battuta d'arresto non ha alcun legame con il recente ricovero in ospedale della regina, il palazzo ha espresso la speranza che la monarca continui come previsto con un programma di "riposo e compiti leggeri" a partire dalla prossima settimana, con udienze virtuali e impegni non defatiganti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала