Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tre leopardi delle nevi muoiono per le complicazioni del COVID-19 nello zoo del Nebraska

© Sputnik . Ilya NaymushinIl leopardo delle nevi
Il leopardo delle nevi - Sputnik Italia, 1920, 14.11.2021
Seguici su
Tre leopardi delle nevi sono morti al Lincoln Children's Zoo, nello stato americano del Nebraska, a causa delle complicazioni del COVID-19, hanno detto le autorità dello zoo.
"È con profonda tristezza che informiamo la nostra comunità che tre leopardi delle nevi al Lincoln Children's Zoo sono morti a causa di complicazioni di COVID-19", si legge in una dichiarazione rilasciata sulla pagina Facebook ufficiale dello zoo.
I leopardi delle nevi di nome Ranney, Everest e Makalu sono risultati positivi al COVID-19 il 13 ottobre insieme a due tigri di Sumatra, Axl e Kumar, che da allora si sono riprese dalla malattia.
Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha precedentemente affermato che gli esseri umani possono diffondere il COVID-19 agli animali, soprattutto se gli animali entrano in stretto contatto con le persone infette. Tenendo conto dell'avvertimento che la malattia colpisce gli animali che risiedono negli zoo e nei rifugi, il Lincoln Children's Zoo ha affermato che stava prendendo tutte le precauzioni necessarie per prevenire la diffusione del virus tra uomini e animali.
Diversi paesi hanno riferito di aver trovato visoni con casi positivi di COVID-19 negli allevamenti. Tra i rapporti secondo cui il virus può diffondersi facilmente tra gli animali, la Danimarca ha deciso l'anno scorso di eliminare l'intera popolazione di visoni - fino a 17 milioni - per impedire al virus di mutare. Il 30 settembre, la Finlandia ha annunciato di essere il primo paese dell'Unione europea a vaccinare i visoni negli allevamenti di animali da pelliccia contro il COVID-19.
Il CDC rileva che sono necessari ulteriori studi per aiutarci a capire come il virus colpisce gli animali. Non ci sono prove effettive finora che gli stessi possano diffondere il COVID-19 alle persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала