Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

O green pass o chiudiamo tutto, il punto di vista di Luigi Di Maio

© SputnikLuigi Di Maio
Luigi Di Maio - Sputnik Italia, 1920, 14.11.2021
Seguici su
Per evitare di chiudere tutto, l’unica soluzione era il green pass e “lo dico con molta franchezza”, afferma il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, partecipando al congresso Confimprese Italia.

E poi invita a guardare gli altri Stati europei “che hanno meno livello vaccinale di noi e stanno inserendo una serie di misure che sono molto più forti delle nostre. Se guardiamo l’Austria, che non è un paese di estrema sinistra o un paese come dire, che non sia una democrazia, il cancelliere Schallenberg, ipotizza un lockdown”, riporta le sue parole Askanews.

Le misure che vengono prese per contenere la pandemia, afferma Luigi Di Maio, non sono “una questione politica”, ma “la politica ha un obiettivo: lasciare aperto il paese perché le aziende devono lavorare e la crescita ci dev’essere.”
E poi pensa al Natale il ministro Di Maio dichiara: “La comunità scientifica ci deve dire solo come fare per lasciare aperto tutto, perché io sono preoccupato dell’aumento dei contagi in vista del Natale, che non ci possiamo permettere di vivere con le aziende che non stanno a regime, gli esercizi commerciali che non stanno a regime”.
In precedenza il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando del Natale in Italia ha detto che "se i reparti ospedalieri tengono non scatteranno misure e sarà un Natale come gli altri prima del Covid".
Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano - Sputnik Italia, 1920, 14.11.2021
Anche questo Natale rovinato dalla pandemia? Secondo Rasi non saranno festività normali
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала