Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Venezia, sospeso magistrato no-vax

© Sputnik . Leonardo ToloneseVenezia, gondola
Venezia, gondola - Sputnik Italia, 1920, 14.11.2021
Seguici su
A Venezia un secondo magistrato preferisce farsi sospendere dal servizio pur di non presentare il green pass. Si è rifiutato anche di presentare il green pass temporaneo che si ottiene con un tampone.
Il magistrato è stato quindi sospeso perché inabilitato a svolgere le sue funzioni, lo riporta Notizie.it.

Il magistrato resterà sospeso dal servizio fino al 31 dicembre del 2021, come prevede la normativa vigente per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni.

Va tenuto in conto che la data del 31 dicembre coincide con la data di scadenza dell’emergenza sanitaria, proclamata dal governo italiano in data 29 gennaio 2020 e più volte prolungata. A fine anno il governo valuterà se prolungare ulteriormente lo stato di emergenza. Se ciò dovesse avvenire, è ipotizzabile che anche tutte le misure attualmente in vigore per contrastare il coronavirus saranno prolungate.
In definitiva, operatori sanitari, medici, magistrati e altri dipendenti pubblici che hanno scelto la strada della sospensione dal lavoro, potrebbero restare in tale stato anche oltre. Durante questo periodo, non riceveranno lo stipendio.
Oggi, il ministro Di Maio ha spiegato perché ci serve il green pass.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала