Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass: cosa succede se scade mentre stai lavorando

© SputnikGreen Pass
Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 14.11.2021
Seguici su
Il green pass è obbligatorio in Italia in molti contesti e anche sui luoghi di lavoro. Sono disponibili i green pass di lunga durata per chi ha completato il ciclo vaccinale o per chi ha contratto in passato il virus e ha aggiunto anche una dose di vaccino di richiamo.
Quindi troviamo i green pass temporanei, riservati ai non vaccinati che fanno un tampone con risultato negativo.
Il green pass, però, in tutti i casi può scadere. Cosa succede se questo dovesse scadere mentre stiamo lavorando? I casi strani e al limite non sono mancati ed hanno fatto discutere non poco, come i carabinieri mandati via dalle caserme o il macchinista di Trenord, a cui è scaduto il green pass e hanno soppresso il treno, tra lo stupore dei passeggeri.
Una domanda e risposta presente nell’area FAQ del governo presenta una soluzione a questa condizione sotto la domanda:
“Il green pass rilasciato in seguito all’effettuazione di un tampone deve essere valido per tutta la durata dell’orario lavorativo?”
Alla domanda le FAQ sul green pass del governo rispondono:
“No. Il green pass deve essere valido nel momento in cui il lavoratore effettua il primo accesso quotidiano alla sede di servizio e può scadere durante l’orario di lavoro, senza la necessità di allontanamento del suo possessore.”
Va precisato, inoltre, che se il lavoratore o la lavoratrice, che entra in turno con green pass valido a scadenza durante la giornata, dovesse entrare e uscire più volta dalla sede, è ammessa al rientro anche con green pass scaduto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала