Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Grecia diventa reato penale la diffusione di fake news sul coronavirus

Bandiera della Grecia - Sputnik Italia, 1920, 13.11.2021
Seguici su
La Grecia ha criminalizzato le fake news sul coronavirus che "turbano i cittadini".
Il Parlamento greco ha votato per criminalizzare la diffusione di notizie false sul coronavirus: si rischia una condanna per un periodo minimo di tre mesi. In particolare potranno aprirsi le porte del carcere per chi diffonde fake news "capaci di suscitare ansia o paura tra i cittadini o di scuotere la fiducia dell'opinione pubblica nell'economia nazionale, nella difesa del Paese o nella salute pubblica".
Giornalisti e avvocati hanno denunciato l'attacco alla libertà di parola e la criminalizzazione dell'opinione personale per il solo motivo che la notizia "preoccupa i cittadini e mina la fiducia dell'opinione pubblica".
La legge è stata approvata dal partito di maggioranza di centrodestra "Nuova Democrazia".
Infermiera prepara un vaccino - Sputnik Italia, 1920, 21.08.2021
Cipro, tre arrestati per aver diffuso fake news su bambino morto dopo il vaccino anti-COVID
Nel codice penale greco c'è l'articolo 191 "Divulgazione di notizie false", in cui si punisce la diffusione di notizie false, pubblicamente o via internet, con una pena fino a 3 anni di reclusione o una multa. Nella nuova legge sono stati aggiunti alcuni termini, così come la pena risulta non essere inferiore a 3 mesi di reclusione o ad una multa.
"Se il reato è avvenuto attraverso la stampa o internet, il reo è punito con la reclusione per almeno sei mesi e una multa", si legge nel nuovo articolo. Andrà incontro alla stessa pena il proprietario o l'editore del mezzo di comunicazione.
Durante la discussione in Parlamento, alcuni deputati hanno sottolineato che l'articolo riguarda quegli argomenti che sono principalmente oggetto di discussione pubblica e l'espressione di opinioni in pubblico o su internet può essere classificata come fakenews. Pertanto le autorità possono punire gli oppositori politici per le critiche negative. Lo stesso vale per la discussione sull'obbligo vaccinale contro il Covid. La criminalizzazione si applica anche alle notizie sull'ambiente e sulla crisi climatica, in quanto riguardano allo stesso modo la salute pubblica e l'economia nazionale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала