Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Di Maio minacciato dall’Isis, Conte: Chi tocca Luigi tocca ognuno di noi

© FotoIl ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Sorrento
Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Sorrento - Sputnik Italia, 1920, 13.11.2021
Seguici su
Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, torna nel mirino dell’Isis e, a quattro mesi dalle precedenti minacce, la rivista propagandistica dell’Isis, Al Naba, prende ancora una volta di mira l’Italia, Roma e, in particolare, il ministro.
La rivista ha alluso al ministro Di Maio con frasi intimidatorie, accostandole alla conquista di Roma.
La rivista dell’Isis*, però, questa volta eleva il livello di allerta sulla sicurezza del ministro degli Esteri, poiché è stata diffusa anche una fotografia del titolare della Farnesina.
Una foto simbolica, che lo ritrae mentre partecipa alla plenaria della coalizione anti-Daesh, che si è tenuta a Roma nel mese di giugno di quest’anno.
Secondo l’Adnkronos, la diffusione della fotografia del ministro degli Esteri è un segnale “minatorio” e per questo la circostanza viene considerata “molto preoccupante”.
Al ministro è subito giunta la vicinanza del leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, e del vice presidente del Senato, la grillina Paola Taverna:
*Organizzazione terroristica estremiste illegale nella Federazione Russa e in molti altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала