Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rimini, ad ottobre picco di ricoveri per i neonati affetti da virus sinciziale

CC0 / Unsplash / neonato
neonato - Sputnik Italia, 1920, 12.11.2021
Seguici su
In totale, otto i ricoveri di neonati al di sotto dei tre mesi affetti dal Vrs (Virus respiratorio sinciziale).
Un sospetto aumento dei neonati affetti dal virus sinciziale è stato rilevato presso l'ospedale Infermi di Rimini.
Come riferisce il Resto del Carlino, in totale sono ben otto i neonati ricoverati, tutti con meno di tre mesi di vita.
Per quattro dei piccoli è poi stato necessario il trasporto nei reparti specializzati di terapia intensiva neonatale.
Il periodo di maggiore incremento degli accessi al locale di pronto soccorso, e dei conseguenti ricoveri, come viene fatto notare dal direttore di Pediatria Gianluca Vergine, è stato registrato ad ottobre:

"Lo scorso anno vi è stata una limitata circolazione del virus, nessun caso ricoverato nell'ambito di Rimini, a causa della misure anti-Covid adottate, mentre l'allentamento delle misure e il rientro a scuola ne ha favorito la diffusione anticipata", sono state le parole del pediatra.

Quest'anno, secondo il medico, l'epidemia da Vrs è quindi "arrivata con circa due mesi d'anticipo".
Al momento, conclude il professor Vergine, risulta però difficile fare precise previsioni sull'evoluzione dell'epidemia, sebbene, di norma, il picco duri circa "1-2 mesi".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала